Allegri non lo molla, ma l’offerta è al ribasso: 20 milioni in meno

Massimiliano Allegri detta le linee guida e spinge in particolare per un’operazione in vista del prossimo mercato estivo

Tanti punti interrogativi nell’attacco della Juventus per la prossima stagione. L’unico certo del posto è Dusan Vlahovic, con Paulo Dybala da diversi mesi separato in casa dopo il mancato accordo sul rinnovo di contratto.

Allegri, il futuro alla Juventus è già deciso: "C'è una sola possibilità"
Massimiliano Allegri ©LaPresse

Addio tra le lacrime per il fantasista argentino, ambito da Inter e Roma in Italia oltre alle sirene estere. Anche il futuro di Kean e Morata rimane in bilico, con la dirigenza della Continassa che sta valutando il destino dei due attaccanti a disposizione di Massimiliano Allegri.

Cherubini e Arrivabene hanno dei dubbi sulla conferma del classe 2000, mentre non si sarebbero arresi sulla permanenza a Torino del nazionale spagnolo come riporta il ‘Corriere dello Sport’. I bianconeri non mollerebbero la presa su Morata, cercando una soluzione con l’Atletico Madrid per il riscatto dell’ex Real Madrid e Chelsea.

Calciomercato Juventus, offerta pronta: nuovo tentativo per Morata

La punta classe ’92 è alla sua seconda stagione in prestito sotto la Mole e gli accordi pattuiti in estate parlano di un accordo da 35 milioni di euro per il trasferimento definitivo del giocatore a Torino. La ‘Vecchia Signora’ punterebbe però su un forte sconto e presto dovrebbe formalizzare una nuova offerta ai madrileni: 15 milioni più altri 5 di bonus. La Juve spera in un’apertura in questo senso dell’Atletico e intanto vede allontanarsi il pericoloso Arsenal, considerando che senza l’accesso in Champions League diminuirebbero le possibilità di vedere Morata a Londra con la maglia dei ‘Gunners’.

Morata e Vlahovic
Morata con Vlahovic ©LaPresse

Da non sottovalutare, inoltre, un nuovo affondo del Barcellona, già vicino al cartellino di Morata nell’ultima sessione di gennaio. Sponsor per la permanenza dello spagnolo a Torino è soprattutto Allegri, che starebbe continuando a spingere per la conferma dell’attaccante. Il tecnico bianconero ha dribblato le domande sul futuro di Morata nell’ultima conferenza stampa post Lazio, ma nell’arco della stagione ha sempre avuto parole al miele per il nazionale delle ‘Furie Rosse’, bloccandone la cessione a gennaio.