Intesa raggiunta, Juventus e Lazio hanno chiuso lo scambio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:02

Accordo con la Lazio per la Juventus: intesa sulla contropartita, nei prossimi giorni potrebbe arrivare la definitiva fumata bianca

Allegri e Sarri hanno detto sì, l’operazione tra Juventus e Lazio si può fare. Ci sarebbe l’intesa tra le due società per uno scambio di mercato.

Acerbi con Milinkovic
Acerbi con Milinkovic © LaPresse

Galeotta fu la partita di lunedì scorso quando bianconeri e biancocelesti si sono spartiti la posta in palio. Un 2-2 che ha fatto da contorno alla serata degli addii: Chiellini e Dybala hanno giocato per l’ultima volta all’Allianz Stadium vestendo la maglia della Juventus, per loro ora è in arrivo una nuova avventura, tutta ancora da definire. Sarebbe già definito, invece, l’affare sull’asse Torino-Roma tra i bianconeri e la Lazio.

A riferirlo è ‘sportmediaset.it’, secondo cui le due società avrebbero raggiunto un’intesa per il trasferimento di Acerbi alla corte di Allegri con Rugani a fare il percorso opposto. Il 34enne difensore ex Milan è ormai in uscita, in rotta con la tifoseria, e la Juventus lo ha individuato come possibile sostituto di Chiellini.

Dall’altro lato, Sarri conosce molto bene Rugani, avendolo allenato sia ad Empoli che alla Juventus. Così l’allenatore di Figline, come Allegri, avrebbe dato il suo benestare all’operazione.

Calciomercato Juventus, scambio Acerbi-Rugani: cosa manca

Rugani
Rugani © LaPresse

Un affare per il quale ora si tratta di sistemare tutti i dettagli. Acerbi, in scadenza di contratto nel 2023, arriverebbe alla Juventus a titolo definitivo, mentre Rugani potrebbe trasferirsi con la formula del prestito con obbligo di riscatto.

Le due dirigenze, che parlano anche di Milinkovic-Savic, sono al lavoro per definire l’operazione al 100% e la formalizzazione dell’affare dovrebbe arrivare al termine del campionato.