Allegri tra esonero e dimissioni: ribaltone alla Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:37

Massimiliano Allegri via dalla Juventus dopo la stagione da dimenticare: ora è davvero possibile. Ecco cosa sta accadendo

Una stagione più che deludente per la Juventus di Massimiliano Allegri. Quella che si concluderà il prossimo weekend, sarà la prima stagione dal 2011 senza trofei.

Juventus, Allegri esonerato
Allegri ©LaPresse

I bianconeri hanno perso prima la Supercoppa Italiana e poi in finale anche la Coppa Italia sempre contro gli storici rivali dell’Inter, mentre in Serie A non andranno oltre il quarto posto. C’è davvero grande delusione tra i sostenitori della Vecchia Signora, che si aspettavano ben altro con il ritorno in panchina di Massimiliano Allegri.

Gli acquisti nella sessione di calciomercato di gennaio, poi, di Dusan Vlahovic e Zakaria, avevano spinto a pensare che la Juventus potesse vincere anche lo Scudetto. In realtà i bianconeri non si sono mai avvicinati alle zone alte della classifica. Oggi il primo posto è distante ben 13 punti. Troppi per essere soddisfatti dell’operato di Allegri, che in Champions League è stato eliminato in malo modo agli ottavi di finale dal Villarreal.

Calciomercato Juventus, i bookmaker abbassano la quota dell’addio di Allegri

Juventus, Allegri esonerato
Allegri ©LaPresse

Il tecnico livornese è ormai da tempo nel mirino della critica, soprattutto di una parte dei tifosi della Juve. Ad oggi, tutto lascia pensare, visto l’importante contratto a cui è legato, che Allegri continui la sua avventura alla Continassa, ma per i betting analyst di Snai – come riporta Agipronews – in realtà la sua permanenza non è così scontata: un addio, che sia per esonero o dimissioni, adesso è quotato a 3,50.