Spalletti, summit con De Laurentiis: ma spunta la ‘grana’ Koulibaly

Spalletti a colloquio con De Laurentiis per il ‘nuovo’ Napoli, problemi sullo sfondo per Koulibaly: la situazione

Il finale di campionato, con le tre vittorie consecutive con Sassuolo, Torino e Genoa ha rasserenato l’orizzonte almeno parzialmente in casa Napoli. Clima più disteso in società, con De Laurentiis e Spalletti a colloquio, per definire le strategie in vista della prossima stagione.

Spalletti, summit con De Laurentiis: ma spunta la 'grana' Koulibaly
Kalidou Koulibaly © LaPresse

L’incontro tra il tecnico e il presidente azzurro è andato in scena in città all’Hotel Britannique, dove l’allenatore risiede. Come riferito dalla ‘Gazzetta dello Sport’, l’allenatore ha ribadito al numero uno dei partenopei alcune richieste, come quelle di confermare i giocatori di spessore e carisma presenti in squadra. Dunque, avanzare, se possibile, per i rinnovi di David Ospina e Dries Mertens. Mentre potrebbe farsi spinosa la situazione per quanto concerne Kalidou Koulibaly. Il difensore senegalese, 31 anni a giugno, ha sempre ribadito quanto si trovi bene in azzurro e non pensa di lasciare. Ma il suo rinnovo (contratto in scadenza nel 2023) potrebbe farsi in salita. Al momento non ci sono intese sulle prime ipotesi di rinnovo, l’entourage del giocatore avrebbe subito rigettato inoltre la proposta di spalmare l’attuale contratto su più anni. Spalletti accetterà la decisione della società, come avvenuto con Insigne, ma attende sviluppi favorevoli: non intenderebbe assolutamente privarsi di un giocatore così.