Milinkovic-Savic alla Juventus: “70 milioni più 15 di bonus”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:59

Sergej Milinkovic-Savic della Lazio rimane uno dei principali obiettivi di calciomercato della Juventus

Sono ore bollenti e frenetica in casa Juventus sul fronte Paul Pogba. Il club bianconero sta fiutando il ritorno a costo zero del centrocampista francese, in uscita dal Manchester United per la scadenza del contratto. Un’operazione che resta molto complicata per via dell’ingaggio richiesto dal calciatore, ma che non scoraggia i dirigenti juventini.

L'annuncio su Milinkovic-Savic alla Juventus: "Via per 85 milioni"
Milinkovic-Savic ©LaPresselcio

Qualora i contatti delle ultime ore per Paul Pogba dovessero andare in porto, ovviamente uno degli obiettivi per i quali la Juventus ha lavorato negli ultimi mesi verrebbe accantonato. Nello specifico stiamo parlando di Milinkovic-Savic, giocatore per il quale la società bianconera – come raccontato da Calciomercato.it – aveva già formulato un’offerta, considerata però fin troppo bassa dalla Lazio di Claudio Lotito. 

Calciomercato Juve, l’annuncio su Pogba: “Manca un milione”

L'annuncio su Milinkovic-Savic alla Juventus: "Via per 85 milioni"
Paul Pogba ©LaPresse

Il giornalista Luca Momblano, intervenuto nel pomeriggio in diretta ai microfoni di ‘Juventibus’, ha spiegato per prima cosa i contorni molto complicati dell’affare Milinkovic-Savic: “Agresti ci ha spiegato che quando la Juventus ha sondato il terreno per Sergej Milinkovic-Savic non soltanto con il suo agente Kezman, ma anche con altri intermediari, gli hanno risposto che la richiesta della Lazio per il cartellino del centrocampista serbo è di 70 milioni di euro più pesanti bonus legati a rendimento e risultati per far arrivare la cifra finale a circa 85 milioni”.

Cifra quasi inarrivabile che, secondo Momblano, avrebbe spinto i dirigenti bianconeri ad un drastico cambio di rotta: “Forse anche per questo la Juve potrebbe decidere di accelerare su Paul Pogba: i bianconeri offrono un triennale con opzione per il quarto anno da 8 milioni di ingaggio più 2 di bonus, mentre il francese chiede sugli 11 milioni”.