Mbappe scatena il domino: addio Juve con 120 milioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:20

In estate è pronto a continuare il domino dei grandi bomber, con la Juve che osserva

Nonostante tutte le indiscrezioni che stanno arrivando in queste ore dai giornali francesi, che sembrano allontanare sempre di più Kylian Mbappe dal Real Madrid, tutto porta a pensare – a meno di sorprese clamorose – che il francese firmerà per Blancos. Nel mercato dei grandi attaccanti la Juventus è destinata a restare a guardare, dal momento che il suo grande investimento lo ha già fatto a gennaio. E si chiama Dusan Vlahovic.

mbappe nunez juventus psg
Mbappe © LaPresse

Dipenderà da Morata, se i bianconeri avranno bisogno di altri giocatori in quel ruolo. Ma intanto Cherubini continua ad osservare. Nel frattempo Erling Haaland ha già firmato con il Manchester City, con tanto di annuncio. Il norvegese ha salutato il Borussia Dortmund, sarà il nuovo puntero di Guardiola. Il domino è pronto a partire, anzi sta già facendo cadere le sue tessere. Quella più grande è destinata a crollare il 15 giugno, ovvero la data che in Spagna danno come quella giusta per l’annuncio sul futuro da parte di Mbappe. Quindi dopo gli impegni con la nazionale. E il suo futuro sarà comunque in maglia Real Madrid.

Nunez, c’è anche la Juve ma è il sostituto designato di Mbappe

darwin nunez psg mbappe juventus
Nunez © LaPresse

Il PSG dovrà quindi cercare un sostituto, un altro bomber da almeno 30 gol stagionali. E il nome individuato sarebbe quello di Darwin Nunez, capocannoniere del Benfica che ha all’attivo 32 gol in 38 partite tra campionato e Champions League. Secondo ‘ESPN’ il prezzo dell’uruguaiano è salito fino a 120 milioni di euro e la dirigenza parigina avrebbe già deciso di puntare su di lui. Il motivo della valutazione stellare è spiegato dai numeri, ma anche e soprattutto dalla concorrenza. La legge del mercato.

Su Nunez ci sono gli occhi di Barcellona, Bayern Monaco e anche del Liverpool, ma non solo. Su ‘Don Balon’, infatti, tra le squadre potenzialmente interessate all’uruguaiano c’è anche la Juventus, in seconda fila insieme a Newcastle, Manchester United e Atletico Madrid. Una sfilza di top club a fare la fila, e che permettono al Benfica di alzare smisuratamente le richieste. Per i bianconeri, però, vista la concorrenza e le cifre in ballo, praticamente già saluta la possibilità di pensare a Nunez.