La Juve fa sul serio: doppio top player gratis, siamo ai dettagli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:54

La Juventus lavora su più tavoli, decisamente prestigiosi e pesanti: il doppio colpo a zero sarebbe incredibile e farebbe fare un salto di qualità totale

Massimiliano Allegri e la Juventus continueranno insieme, ma servono rinforzi significativi. I bianconeri hanno chiuso senza trofei per la prima volta negli ultimi undici anni, perdendo due finali con l’Inter e finendo lontani dallo scudetto. La qualificazione in Champions, obiettivo minimo, non può ovviamente bastare.

agnelli juventus pogba di maria psg allegri
Agnelli © LaPresse

A gennaio la società ha investito tanto per gli arrivi di Zakaria, Gatti e soprattutto Vlahovic che dopo una partenza sprint sta vivendo un momento di stallo. Per un 22enne alla prima esperienza in un top club, catapultato in una situazione comunque non semplice, non è tutto così scontato. Per questo sul serbo resta fiducia massima da parte di tutto l’ambiente, dirigenza e tifosi. Però Agnelli, Nedved e Cherubini devono necessariamente aumentare il tasso tecnico e il peso internazionale della Juve. Possibilmente senza svenarsi. Le opzioni a zero sono imperdibili e i bianconeri ci stanno lavorando. In primis su Paul Pogba, che lascerà il Manchester United. La pista è comunque complicata per i costi e la concorrenza del PSG, molto forte come vi abbiamo già raccontato due giorni fa. Ma ‘Tuttosport’ conferma i contatti in corso.

Pogba più Di Maria: la Juve fa sul serio

pogba di maria juventus psg manchester
Pogba © LaPresse

La Juventus ci sta provando, non ha mai interrotto i contatti con Pogba, può puntare sulla voglia del francese di tornare protagonista e al centro del progetto, oltre ovviamente a rimettere in piede in un posto dove si sente a casa ed è stato benissimo. Con un allenatore come Allegri, con cui il rapporto è sempre stato al top. La nostalgia del ‘Polpo’ c’è, poi tra il dire e il fare c’è di mezzo un mare, di euro più che altro. E appunto il PSG che è parecchio allettante. La Juve non può pareggiare l’offerta dei francesi, ma sa che le sue armi per convincere Pogba sono comunque valide. Nel frattempo lavora anche su Milinkovic-Savic, per cui è stata presentata una prima offerta, al ribasso. Insieme a loro Renato Sanches, Paredes e Jorginho.

L’altro colpo a zero è ovviamente Angel Di Maria. Nei giorni scorsi vi abbiamo parlato dei contatti frequenti, poi l’argentino è uscito allo scoperto ammettendo la voglia di restare al PSG grazie a un contratto però non ancora controfirmato dal club per un altro anno. I francesi non punteranno ancora sull’argentino, per cui invece la Juventus sta facendo dei passi concreti. Secondo ‘Tuttosport’, si parla di un’offerta bianconera al calciatore ormai pronta e ai dettagli per essere presentata. Alla Continassa stanno studiando l’affare, che sarebbe costoso ma avrebbe vantaggi evidenti a livello tecnico e – con un accordo annuale – può essere affrontato senza troppi problemi dai bianconeri. Di Maria andrebbe a sostituire Dybala garantendo tanti assist a Vlahovic e la possibilità di indirizzare risorse su Raspadori, facendolo anche crescere eventualmente con meno pressioni e più aiuti.