Dimissioni Allegri: “Juventus ad un binario morto”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:32

La sconfitta in Coppa Italia con l’Inter pesa sul bilancio stagionale della Juventus, Allegri chiamato in causa: deciso il futuro del tecnico

Serata da dimenticare per la Juventus, che archivia la sua stagione in maniera negativa senza trofei per la prima volta dal 2010/2011. La sconfitta in Coppa Italia contro l’Inter arriva al termine di una gara rocambolesca, nemmeno giocata male dai bianconeri, ma che ha fatto emergere tutti i difetti e le problematiche di questa stagione.

Allegri, il futuro alla Juventus è già deciso: "C'è una sola possibilità"
Massimiliano Allegri © LaPresse

Impossibile non tracciare un bilancio non lusinghiero della prima annata dell’Allegri 2.0 a Torino, il tecnico livornese non è riuscito a dare una identità precisa alla sua squadra e a creare, per ora, i presupposti per tornare ad alto livello. L’allenatore finisce ovviamente nel mirino delle critiche e ci si interroga anche sul suo futuro.

Calciomercato Juventus, futuro Allegri: “Non ci saranno svolte”

Allegri, il futuro alla Juventus è già deciso: "C'è una sola possibilità"
Massimiliano Allegri © LaPresse

Prova a farlo ‘Il Giornale’, che traccia un quadro piuttosto preciso sui prossimi scenari. Delineando tutte le responsabilità della società e dell’allenatore nel naufragio Juve: “Allegri, espulso per un diverbio con la panchina nerazzurra, ha perso la calma. La sua squadra è solo propaganda, la sconfitta netta è anche opera sua per i vari errori commessi a riassumere una stagione maligna – si legge – Ma non ci sarà nessuna svolta, ha un contratto che lo blinda, a meno che, evento improbabile, sia lui a decidere di farsi da parte con le dimissioni. La Juventus al momento è però su un binario morto, i portavoce del club parlano di un nuovo viaggio, ma anche qui è solo propaganda a cui qualche romantico crede”.