Out dopo 30 minuti, è gelo con il tecnico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:53

Sostituzione anticipata e uscita dopo 30 minuti per un cambio tattico: all’uscita è gelo con il tecnico

Una partenza lampo del Venezia che dopo solo quattro minuti di gioco ha già portato in vantaggio la squadra lagunare. Venezia che nei primi 20 minuti si è ritrovato poi in vantaggio di due gol contro il Bologna, con la seconda rete arrivata dopo il rigore sbagliato da Kiyine, con lo stesso marocchino che è mandato in rete la respinta di Skorupski.

Mihajlovic sostituisce Theate
Soncin e Mihajlovic ©LaPresse

La prova della sua squadra non è piaciuta a Sinisa Mihajlovic, tornato finalmente in panchina dopo la nuova lotta contro la malattia. Il tecnico serbo non è stato affatto soddisfatto dell’operato dei suoi e dopo mezz’ora di gioco ha deciso di cambiare le carte in tavola, sfruttando uno degli slot per le sostituzioni. Ad uscire è stato Theate, che ha fatto posto a Riccardo Orsolini. Una sostituzione decisamente offensiva, che ha portato il Bologna a cambiare anche modulo, schierandosi con quattro difensori e tre uomini alle spalle dell’unica punta Marko Arnautovic.

La decisione del tecnico non è però piaciuta al difensore belga, che è filato dritto negli spogliatoi senza rivolgere alcuno sguardo alla panchina. Theate è apparso piuttosto furioso, evidentemente contrariato con il proprio allenatore.