PAGELLE E TABELLINO Torino-Napoli 0-1: riscatto Fabian, che errore Pobega

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:56

Primo tempo senza grandi emozioni. Nella ripresa il Napoli passa con Fabian, pressione del Torino senza successo

PAGELLE TORINO

Berisha 7 – Il Napoli spinge di più ma non è chiamato a grandi interventi nel primo tempo. Straordinario riflesso sul rigore di Insigne, non può nulla sul tiro deviato di Fabian

Izzo 5.5 – Stringe su Insigne e spinge in più di un’occasione. Procura il rigore che Insigne sbaglia (70′ Djidji 5.5 – Neppure il tempo di ambientarsi e sporca la conclusione di Fabian che vale il vantaggio partenopeo

Bremer 5.5 – Subito forte su Osimhen, qualche sportellata e buoni interventi a limitare. Perde il nigeriano nell’occasione del rigore fallito dagli azzurri e finisce per stanchezza

Rodriguez 6 – Più di un problema su Lozano. Salva su Mertens nel finale di frazione

Singo 5.5 – Non sgasa come vorrebbe nel primo tempo, così come nella ripresa

Mandragora 6 – Il Napoli fa possesso, chiamato a fare legna: non sempre perfetto ma ci mette quantità (66′ Pobega 5 – Ingresso subito reattivo, ma cerca il preziosismo su Fabian e spiana la strada al Napoli per il vantaggio ospite)

Ricci 5.5 – Qualche difficoltà in più di Mandragora (66′ Linetty 6 – Entra e serve a Belotti il possibile pallone dell’1-0)

Vojvoda 5.5 – Impegnato più a tenere sulle folate del Napoli che ad offendere. Non una gran partita (66′ Ansaldi 6 – Ci prova a scodellare qualche buon pallone)

Praet 5.5 – Quello del Torino che tocca meno palloni nel primo tempo, poco meglio nella ripresa

Brekalo 5.5 – Co-regista offensivo del Torino, sempre nel vivo. Nel secondo tempo abbassa il suo rendimento (81′ Pellegri sv)

Belotti 6.5 – Sfiora il gol, combatte e trova il modo di mettere in difficoltà Koulibaly ma rischia di commettere fallo da rigore proprio sul senegalese. Sfiora il gol su un bel tocco di Linetty

All. Juric 6 – Perde la gara ma non la faccia: partita da fine stagione, con qualche buona occasione e poco altro

PAGELLE NAPOLI

Ospina 7 – Dialoga fitto con Spalletti, il tecnico gli chiede il ruolo di regista aggiunto per innescare Osimhen. Super su Belotti in avvio, sempre attento

Di Lorenzo 6.5 – Diligente in fase di non possesso, si vede ma senza l’abituale sostanza: aumenta il ritmo nella ripresa

Rrahmani 5.5 – Qualche difficoltà in impostazione, meglio quando si tratta di stringere e chiudere

Koulibaly 6.5 – Sbaglia in avvio una marcatura su Belotti che poteva costare cara. Poi, partecipa anche alla manovra. Perfetto nella ripresa

Mario Rui 6.5 – Diagonali importanti fin dai primi minuti, stringe su Singo e Praet. Tiene alto il rendimento

Fabian Ruiz 7.5 – Si vede poco nel primo tempo, spento. Nel secondo tempo non brilla ma ha un grande merito: recupera palla su Pobega, va in solitaria per lo 0-1 (77′ Lobotka sv)

Anguissa 6.5 – Ci mette intensità nel recupero, si propone negli ultimi metri: stesso canovaccio nella ripresa

Lozano 5.5 – Spinge su Vojvoda e Rodriguez, riuscendo a mettere in difficoltà la catena mancina granata. Nella ripresa si vede molto meno (68′ Politano 5.5 – Cerca di entrare in tutte le azioni)

Mertens 6.5 – Trova il ruolo da raccordo, riuscendo ad accorciare ed allungare il Napoli alla bisogna. Si procura il rigore che Insigne fallisce, esce dopo una buona partita (68′ Zielinski 5 – Cerca lo spunto senza brillare)

Insigne 5.5 – Diligente in fase difensiva con il supporto a Mario Rui, qualche buona folata. Apre l’azione che porta il rigore con un’apertura illuminante. Sbaglia, però, il penalty: così come sbaglia a non servire Lozano subito dopo (77′ Elmas sv)

Osimhen 6.5 – La gara è contro Bremer: qualche duello lo ha vinto nel primo tempo. Trova il modo di servire Mertens nell’azione del rigore: la prima circostanza in cui Bremer lo perde

All. Spalletti 6.5 – Consolida il terzo posto: quasi lo blinda. Partita non esaltante, ma vinta meritatamente

PAGELLA ARBITRO

Prontera 6.5 – Un solo episodio nel primo tempo per un possibile contatto in area tra Belotti e Koulibaly ma nell’area granata. Decide per il non rigore. Nella ripresa tiene in pugno la gara con qualche cartellino. Giusto concedere il rigore nella ripresa, sbagliato poi da Insigne

TABELLINO

RETI: 73′ Fabian

TORINO (3-4-2-1): Berisha; Izzo (70′ Djidji), Bremer, Rodriguez; Singo, Mandragora (66′ Pobega), Ricci (66′ Linetty), Vojvoda (66′ Ansaldi); Praet, Brekalo (81′ Pellegri); Belotti. All.: Juric. A disposizione: Milinkovic-Savic, Gemello, Zima, Pjaca, Seck, Aina, Pellegri.
NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz (77′ Lobotka), Anguissa; Lozano (68′ Politano), Mertens (68′ Zielinski), Insigne (77′ Elmas); Osimhen. All.: Spalletti. A disposizione: Meret, Juan Jesus, Malcuit, Tuanzebe, Zanoli, Demme, Ounas, Petagna.
ARBITRO: Prontera di Bologna (VAR: Irrati)
AMMONITI: Mertens (N), Vojvoda (T), Lozano (N), Djidji (T)
ESPULSI: