Milinkovic alla Juve con lo scambio, Sarri ha detto sì

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:19

La Juventus punta su Milinkovic-Savic in vista del calciomercato estivo: sì di Sarri alla contropartita dei bianconeri

Crolla la Juventus di Massimiliano Allegri prima della finale di Coppa Italia contro l’Inter. I bianconeri sono stati rimontati a Marassi, regalando al Genoa tre punti pesantissimi per la salvezza.

Milinkovic alla Juve con lo scambio, Sarri ha detto sì
Milinkovic-Savic © LaPresse

La squadra di Allegri ha raggiunto l’obiettivo quarto posto con tre giornate di anticipo e ha già ben chiaro l’obiettivo per la prossima stagione. “Pensiamo a presentarci ai nastri di partenza della prossima stagione con le ambizioni per competere per lo scudetto. Questa prestazione mi fa capire che l’anno prossimo potremo lottare alla pari con le altre per il titolo. Purtroppo quest’anno in particolare negli scontri diretti siamo stati penalizzati dagli episodi”, aveva dichiarato il tecnico dopo l’Inter. La Juventus vuole tornare a lottare per lo scudetto e molto dipenderà anche dal prossimo calciomercato estivo. Come noto, infatti, la dirigenza cerca rinforzi soprattutto a centrocampo. In cima alla lista degli obiettivi c’è Milinkovic-Savic.

Calciomercato Juventus, l’assalto a Milinkovic-Savic

Milinkovic alla Juve con lo scambio, Sarri ha detto sì
Andrea Agnelli e Maurizio Arrivabene © LaPresse

Come riportato da ‘Sport Mediaset’, la richiesta iniziale di Lotito per privarsi di Milinkovic sarebbe di 80 milioni di euro. Una cifre che per due pretendenti al giocatore, PSG e Manchester United, potrebbe non essere proibitiva. In prima fila, però, c’è anche la Juventus: l’offerta della società bianconera si fermerebbe a 40 milioni, con l’inserimento nella trattativa di Nicolò Fagioli. Il talento, neopromosso in Serie A con la Cremonese, piace molto a Sarri che avrebbe già dato il suo gradimento. Resta da convincere Lotito.