Allegri cambia piani: non lascia più la Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:57

Potrebbero cambiare i piani di mercato della Juventus per l’estate: ora Massimiliano Allegri vorrebbe trattenerlo a Torino

I bianconeri non hanno più nulla da chiedere dal campionato, se non la possibilità di sorpassare il Napoli al terzo posto: il grande obiettivo di questo finale di stagione è la vittoria della Coppa Italia.

Allegri cambia piani: non lascia più la Juventus
I giocatori della Juventus ©LaPresse

Dopo la finale contro l’Inter, la società si getterà a capofitto sul mercato per costruire nel migliore dei modi la rosa che sarà a disposizione di Massimiliano Allegri nella prossima annata. Le richieste del tecnico livornese sono note: un terzino sinistro, un centrale, un centrocampista top e un attaccante. Questa la lista della spesa stilata da Max per la Juventus, con la volontà di tornare al tricolore nella prossima stagione. Una grande novità, però, potrebbe arrivare grazie alle prossime partite: Allegri starebbe pensando di trattenerlo a Torino.

Calciomercato Juventus, ora Miretti potrebbe restare | Allegri valuta se trattenerlo

Calciomercato Juventus, ora Miretti potrebbe restare | Allegri valuta se trattenerlo 
Fabio Miretti ©LaPresse

La palma di migliore in campo nell’ultimo match di campionato contro il Venezia è andata al giovane Fabio Miretti. Il classe 2003, alla sua prima da titolare con la maglia della Juventus, ha stupito tutti per leadership e maturità tecnica. Anche Massimiliano Allegri ora starebbe valutando un cambio di strategia sul mercato per valorizzare al meglio il prodotto delle giovanili bianconere. Secondo quanto rivelato da ‘La Gazzetta dello Sport’, le prossime partite saranno importanti per il futuro di Miretti: non è da escludere che il talentino bianconero rimanga a Torino anche nella prossima stagione.

Inizialmente la strategia della Juventus per Miretti sembrava essere la stessa adottata con altri giovani come Nicolò Fagioli, il cui futuro verrà determinato al termine della stagione, e Ranocchia. Un prestito per fare esperienza e mettere nelle gambe minuti importanti tra i professionisti. Questa sera contro il Genoa, come annunciato da Allegri in conferenza stampa, Fabio Miretti avrà ancora un posto dal primo minuto: in campionato avrà tre partite per convincere la società ad accelerare i tempi e aggregarlo direttamente con la Prima Squadra.