Salernitana-Venezia, giallo sostituzioni: cosa è accaduto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:20

Il post gara Salernitana-Venezia si tinge di giallo per un presunto errore nelle sostituzioni: ecco cosa è accaduto

La Salernitana fa un altro passo verso una miracolosa salvezza. La squadra di Nicola batte anche il Venezia e per la prima volta esce dalla zona pericolo, complicando la situazione proprio dei lagunari, sempre più ultimi e lontani dalla permanenza nel massimo campionato.

Nicola
Nicola © LaPresse

Il 2-1 dell”Arechi’ può rappresentare una svolta per la lotta per non retrocedere, ma a fine partita è scoppiato un presunto giallo sostituzioni che riguarda proprio la Salernitana.

In effetti, controllando il sito della Lega Serie A, i cinque cambi fatti da Nicola sembrerebbero essere stati effettuati in quattro slot, invece che nei tre consentiti. Un errore che, se realmente commesso, avrebbe portato alla sconfitta a tavolino. Andando a vedere i minuti delle sostituzioni, si nota che due sono state effettuate al 62′, una al 64′ e le altre due rispettivamente al 72′ e all’84’.

Salernitana-Venezia, nessun errore per le sostituzioni

Sepe
Sepe © LaPresse

In realtà, le tre sostituzioni tra il 62′ e il 64′ (Coulibaly, Bonazzoli e Sepe fuori, Kostanos, Verdi e Belec dentro) sono da considerare come un unico slot. Infatti durante il tempo intercorso tra i primi due cambi e quello che ha riguardato il portiere il gioco non è mai ripreso. Nessun errore quindi da parte dei granata che possono godersi il successo e iniziare ad assaporare una salvezza che sarebbe da considerarsi una grande impresa.