Infortunio pesante: la stagione del big è finita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:48

L’infortunio del big arriva nel momento peggiore, quello decisivo per l’intera stagione. Non ci sarà più per le partite finali

Uno stop per infortunio, in questo momento, costa carissimo per chi è ancora in lizza per i principali obiettivi stagionali.

Infortunio pesante: la stagione del big è finita
Tifosi Ajax ©️LaPresse

È questo il caso di Ryan Gravenberch. Il centrocampista dell’Ajax piace a mezza Europa: classe 2002, talento, grinta e profilo già internazionale. Per Erik ten Hag è una colonna, a dispetto della giovanissima età, ma i lancieri sono abituati. Non averlo nel gran finale in Eredivisie rappresenta una grave assenza per gli olandesi. La lotta al titolo con PSV è caldissima e vede l’Ajax in vantaggio di quattro punti. Ora, però, la capolista dovrà fare a meno di Gravenberch.

La stagione di Gravenberch è finita a causa dell’infortunio alla caviglia

Infortunio pesante: la stagione del big è finita
Gravenberch ©️LaPresse

Secondo quanto riporta il ‘De Telegraaf’, infatti, il centrocampista si è infortunato alla caviglia mercoledì in allenamento. In ospedale, l’articolazione è stata ingessata: il ko non è grave, ma costringerà il talento a stare lontano dai campi per le prossime sei settimane. Quanto basta per perdere le partite più importanti, quelle che assegneranno il titolo di campioni d’Olanda. E sarà tempo anche di ultime volte probabilmente per il centrocampista. Gravenberch piace alla Juve e questa non è una novità, ma su di lui è fortissimo anche il Bayern Monaco. L’infortunio alla caviglia pesa molto, dunque, per l’Ajax e per il ragazzo, in vista di un finale di Eredivisie bollente.