“Cronaca buffa”: nuovo attacco a Massimiliano Allegri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:13

Nuove critiche nei confronti di Massimiliano Allegri. L’accusa all’allenatore della Juventus

Non è bastata a Massimiliano Allegri la vittoria sul Venezia per evitare nuove critiche sul gioco espresso dalla sua squadra. I bianconeri, infatti, hanno sofferto anche contro il fanalino di coda della Serie A, aggrappandosi alla doppietta su due calci piazzati di Leonardo Bonucci.

"Cronaca buffa": nuovo attacco a Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri © LaPresse

Ha fatto il giro del web anche la sostituzione nel finale del tecnico, che dopo il secondo vantaggio ha rinunciato a Vlahovic per inserire Giorgio Chiellini. A ‘Il Giornale’, Tony Damascelli si è espresso così: “Allegri ha il posto di lavoro assicurato per altri anni tre, lo ha detto ufficialmente il suo datore parlando di stabilità, sostantivo abbastanza singolare considerato il procedere ondivago della squadra e alcune scelte del tecnico. L’ultima entra di diritto nella cronaca buffa, la staffetta Vlahovic-Chiellini, che ha provocato le grasse risate dei telecronisti polacchi, è il riassunto o, se preferite, la didascalia del livornese. Ma tant’è, ad Allegri eventuali critiche non interessano, lo sfiorano appena, convinto come è di avere la giusta misura di tutto”.

“Di certo quel cambio è la giusta istantanea della filosofia di Allegri, primo non prenderle, prima la halma poi lo spettacolo folkloristico a bordo campo proprio quando sarebbe necessaria la calma del pensiero. – ha concluso il giornalista – Gli infortuni, dovuti a una preparazione con chiare responsabilità e responsabili, sono un alibi accettabile, l’assenza di gioco invece non trova giustificazioni”.