Spezia-Lazio, Thiago Motta non ci sta: “Due gol irregolari”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:27

Spezia-Lazio, le parole di Thiago Motta a fine partita: il tecnico dei liguri punta il dito contro il direttore di gara

“Per prima cosa dobbiamo essere orgogliosi di quanto fatto contro una buonissima squadra. Purtroppo il secondo e il terzo gol sono irregolari”. Thiago Motta punta il dito contro il direttore di gara Pairetto. Il tecnico dello Spezia, uscito dalla sconfitta contro la Lazio, contesta la direzione del match e si sofferma in particolare su due episodi: “In occasione del secondo la palla era indietro e i dettagli contano, il terzo è fallo di Milinkovic che non guarda palla e cerca il contatto con Reca. Detto questo abbiamo fatto una buona gara e continuiamo così” ha commentato il tecnico ai microfoni di ‘Sky Sport’.

Spezia-Lazio, parla Thiago Motta
Thiago Motta

Sulla classifica e le gare perse da Genoa e Cagliari: “Il mio sollievo è vedere i giocatori lottare come han fatto oggi, anche quando gli episodi erano a favore della Lazio. Dobbiamo essere orgogliosi di quanto fatto, peccato per il risultato. La quota salvezza? Non faccio conti, pensiamo gara dopo gara”. Sul match: “La partita è stata dura, abbiamo tenuto fino alla fine, con episodi a favore degli avversari, non è stato facile perché di fronte avevamo un ottima squadra. Abbassati troppo nel finale? Cose che succedono durante la partita, soprattutto contro una squadra come la Lazio, abbiamo giocato bene, siamo orgogliosi di quanto fatto”.