Vittoria e addio per Spalletti: spunta già un’altra panchina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:50

Il momento del Napoli non è semplice, tra la contestazione dei tifosi e il botta e risposta Spalletti-De Laurentiis sul futuro

Il Napoli ha dovuto abbandonare il sogno scudetto, dopo un grande campionato che fino a tre giornate fa aveva portato la squadra di Spalletti a lottare per il titolo. La sconfitta con la Fiorentina, poi il pareggio con la Roma e soprattutto il tracollo di Empoli ha definitivamente atterrato gli azzurri.

spalletti napoli de laurentiis addio esonero
Spalletti © LaPresse

La rimonta clamorosa subita in Toscana ha creato una sorta di reazione a catena, a partire dai tifosi che sono rimasti delusissimi. E non a caso la contestazione è stata netta in questi giorni, anche prima della partita col Sassuolo e durante il poker esaltante nel primo tempo. E ovviamente il discorso futuro di Spalletti, le parole di un altrettanto deluso De Laurentiisblindato il mister tre giorni fa – che ha rivelato come basti una stretta di mano al tecnico di Certaldo per andare via. Ieri poi l’allenatore stesso aveva annunciato in conferenza stampa l’intenzione ferrea di restare a Castelvolturno.

Sandro Sabatini: “Spalletti andrà via dal Napoli”. Le possibili destinazioni

VIDEO CM.IT | Napoli contestato dopo il flop scudetto: "Indegni"
Luciano Spalletti © LaPresse

Ma secondo Sandro Sabatini la frattura tra Spalletti e De Laurentiis sarebbe ormai insanabile e porterebbe a una sola e unica direzione. “Quelle di Spalletti sono parole di circostanza – ha detto il giornalista di ‘Sport Mediaset’ ai microfoni di ‘Radio Radio’ -. È chiaro ormai che il rapporto con De Laurentiis si è incrinato e a fine stagione si separeranno“. Se fosse vero, ovviamente, si libererebbe uno dei tecnici italiani migliori in circolazione su cui c’è da credere che in tanti farebbero un pensierino. E i bookmakers ovviamente già si scatenano, anche se l’opzione più probabile per loro resta sempre la permanenza a Napoli (1,15).

A 6,00 invece si quota un anno sabbatico per Spalletti, che aveva fatto questa scelta anche dopo l’addio all’Inter. A 9,00 ci sono Atalanta e Fiorentina, poi spunta la pista Premier League con Newcastle e il Tottenham di Conte entrambe a 16,00. A 25,00 un clamoroso ritorno a Empoli, comunque ritenuto più probabile dell’approdo su una panchina di un’altra big italiana come Milan e Lazio (33,00), ma anche Inter, Juventus e Lazio (tutte e tre a 50,00 come il Siviglia). A 9,00 invece l’opzione ‘altro’.