Coronavirus, Fondazione GIMBE: “Tornano a salire i casi in tutte le regioni”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:25

Il consueto report settimanale della fondazione GIMBE evidenzia un quadro ancora complicato relativo il Coronavirus. Ecco i dati

Il Coronavirus non si ferma, in Italia e non solo. È quello che evidenzia il consueto monitoraggio settimanale della fondazione GIMBE.

Coronavirus, Fondazione GIMBE: "Tornano a salire i casi in tutte le regioni"
Coronavirus © LaPresse

Sono stati presi in esame i giorni nella settimana 20-26 aprile, che si sono contraddistinti per un aumento dei nuovi casi (433.321 vs 353.193). Non solo, perché in crescita sono anche i decessi (1.034 vs 861) e il numero di attualmente positivi (1.234.976 vs 1.208.279), mentre una piccola speranza arriva dal leggero calo delle terapie intensive (409 vs 422). A commentare la situazione è stato Nino Cartabellotta, presidente della fondazione: “Dopo il netto calo della scorsa settimana – ha dichiarato – tornano a salire i nuovi casi settimanali (+22,7%),che si attestano a quota 433 mila con una media mobile a 7 giorni che sfiora i 62 mila casi, a fronte di una risalita dei tamponi totali dell’11,7%”. Nella settimana 20-26 aprile, infatti,  in tutte le Regioni si registra un incremento percentuale dei nuovi casi, dal +2,9% registrato in Piemonte al +44,8% della Basilicata.