Monchi beffa la Juve: è il regalo Champions per il Siviglia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:55

La Juventus rischia la beffa. Il calciatore, accostato ai bianconeri, è pronto a trasferirsi in Spagna. Il punto

La Juventus ha praticamente blindato la qualificazione alla prossima Champions League e può guardare con tranquillità alla prossima sessione di calciomercato. I bianconeri saranno tra i protagonisti con diversi interventi da portare a termine.

Calciomercato Juventus, insidia Siviglia per Di Maria
Monchi ©LaPresse

Serviranno almeno un paio di difensori vista l’età che avanza di Giorgio Chiellini e Leonardo Bonucci ma anche due centrocampisti. La priorità dei bianconeri è Jorginho ma se il Chelsea non cambia proprietà un suo addio è impossibile, come ha ammesso il suo agente ai microfoni di Calciomercato.it.

Servirà anche una mezzala che porti gol e assist, ad una squadra che fatica terribilmente sotto porta, nonostante a gennaio sia arrivato Dusan Vlahovic. In avanti chiaramente si ripartirà proprio dal centravanti serbo ma servirà una spalla all’alterzza, dopo l’addio di Paulo Dybala. Questi sono i giorni dei tanti nomi accostati ai bianconeri.

Ad oggi in corsa per raccogliere l’eredità pesante dell’argentino ex Palermo ci sono soprattutto tre profili: il primo porta al Sassuolo, dove gioca Giacomo Raspadori. Anche ieri il giovane attaccante italiano ha dimostrato di che pasta è fatto ma in casa Juve c’è il timore che sia davvero pronto per giocare ad altissimi livelli fin da dubito e il club bianconero ha fretta. Non può aspettare.

Ecco si guarda anche ad altri profili: l’esperienza maturata da Nicolò Zaniolo è certamente diversa. Il giocatore della Roma piace parecchio ma l’aspetto fisico lascia qualche dubbio.

Calciomercato Juventus, sfida alle spagnole per Di Maria

Calciomercato Juventus, insidia Siviglia per Di Maria
Di Maria ©LaPresse

Un ultimo profilo, decisamente più esperto e pronto fin da subito è Angel Di Maria. L’argentino, accostato anche al Milan, è un’occasione che la Juventus sta pensando di cogliere. Il giocatore si libererà a zero dal Psg, lo scorso febbraio ha compiuto 34 anni ma è integro fisicamente e almeno altri due anni ad altissimi livelli può garantirli.

La Juventus, come detto, sta pensando in seria considerazione, la possibilità di tesserare il campione di Rosario ma deve fare i conti con la concorrenza non certo di secondo piano. Sul calciatore, come riportano in Spagna, c’è anche il Barcellona di Xavi e il Benfica ma la squadra che starebbe facendo sul serio – come riporta ElGolDigital – è il Siviglia di Monchi. Serve però la qualificazione in Champions League prima di provare l’affondo per l’argentino. Gli Andalusi sono terzi, con sei punti di vantaggio sul quinto posto, occupato dai cugini del Real Betis.

La Juventus, dunque, dovrà fare attenzione al Siviglia se vuole davvero mettere le mani su Di Maria.