Napoli, ipotesi Bundes per un top. Mertens più vicino alla permanenza

Tempo di grandi manovre in casa Napoli: l’arrivo di Kvaratskhelia e quello sempre più vicino di Oliveira i primi colpi. Mertens può restare

Sarà un’estate particolare in casa Napoli: mentre la corsa scudetto prosegue con la fondamentale sfida in casa con la Roma, i vertici azzurri sono consapevoli che molto potrebbe cambiare nella fisionomia della rosa. Molti potrebbero essere gli addii, al di là di quello già certificato di Lorenzo Insigne. Se si farà di tutto per trattenere almeno per un’altra stagione Victor Osimhen, la politica di rivisitazione del monte ingaggi èorterà anche a qualche cessione importante.

Mertens esulta con Osimhen
Mertens esulta con Osimhen ©LaPresse

Si apre uno spiraglio, però, per Dries Mertens: il Napoli potrebbe esser pronto a trattenerlo in rosa. Taglio netto dell’ingaggio: da 4 milioni e passa si arriverebbe ad un milione e mezzo più bonus. Per il belga, nonostante qualche sirena, in particolare dalla Lazio, l’ipotesi di restare a Napoli è quella prioritaria: certo l’incontro con De Laurentiis a fine stagione per definire il quadro e chiudere l’accordo per l’ultimo anno di carriera in azzurro.

Piotr Zielinski
Piotr Zielinski ©LaPresse

Kvaratskhelia fatto, Zielinski può lasciare Napoli

Come anticipato da Calciomercato.it nei giorni scorsi, il Napoli ha chiuso l’acquisto di Khvicha Kvaratskhelia. Il georgiano classe 2001 sarà un nuovo calciatore partenopeo dal prossimo primo luglio. Non ancora definita, ma vicina ad esserlo la situazione di un altro obiettivo di lungo corso, Mathias Oliveira del Getafe. Il Napoli sta lavorando con il manager Pablo Boselli per trovare la quadratura e chiudere con il club spagnolo per il terzino sinistro uruguaiano classe 97. Tutto fatto per il riscatto di Zambo Anguissa: 15 milioni al Fulham e centralità assoluta per il camerunense anche la prossima stagione.

Come appreso in esclusiva da Calciomercato.it, c’è un’ipotesi addio per Piotr Zielinski sempre più forte. Il rapporto con area tecnica ed ambiente non è al top: dopo tanti anni, la possibilità di andare via c’è. Con un campionato, in particolare: la Bundesliga. Zielisnki potrebbe voler riavvicinarsi alla Polonia, in Germania ci sono diversi estimatori, soprattutto tra le squadre che battagliano stabilmente per un posto in Champions. Ed ecco che tra Lipsia, Leverkusen o anche Dortmund potrebbe spuntare l’offerta giusta. L’entourage del giocatore è in cerca del link giusto: il polacco non è più incedibile.