Accordo col Psg, 50 milioni e addio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:57

Il Psg lavora a un futuro ancora da protagonista, in campo come sul calciomercato. I francesi hanno già l’accordo per un affare da 50 milioni

Colpi pazzeschi, accordi e tante stelle sul campo: il Psg ci ha abituato bene (o male), dipende dai punti di vista, e ha fatto il pieno di campioni. Le vittorie, però, sono arrivate solo in Ligue 1 o tra i confini nazionali e il Real Madrid ne sa qualcosa.

Accordo col Psg, 50 milioni e addio
Icardi, Verratti e Mbappe ©LaPresse

In ogni caso, la capolista di Francia non ha alcuna intenzione di arrendersi e cercherà comunque di inseguire i suoi massimi obiettivi. E per farlo non c’è bisogno solo dei calciatori più forti e di un allenatore che guidi e gestisca il gruppo nel migliore dei modi, ma anche accordi importanti fuori dal campo. Ed è questo il punto. Infatti, in casa Psg un nuovo accordo è già arrivato e potrebbe segnare presente e futuro del club.

Psg, ecco il nuovo sponsor: accordo da 50 milioni

Accordo col Psg, 50 milioni e addio
Mbappe ©LaPresse

Quanto successo in Champions League in questa stagione, la rimonta da brividi del Real Madrid, non sembra alterare l’appeal di nuovi sponsor. La società americana Goat, infatti, ha già un accordo con il Psg: diventerà main partner dalla stagione 2022-23, per apparire sulla manica della maglia parigina al posto di QNB. A riportarlo è ‘L’Equipe’ che annuncia che l’affare porterà oltre 50 milioni di euro in 3 anni per il club della capitale. Un nome, una garanzia, verrebbe da dire, soprattutto se hai Lionel Messi in squadra. ALL, invece, il programma fedeltà del gruppo alberghiero Accor, lascerà il suo posto: un addio storico e un cambiamento epocale per il Psg, che stavolta non è sul campo, ma per la scritta sulla sua divisa.