Spogliatoio in subbuglio: Dybala adesso è un caso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:18

Situazione sempre più tesa in casa Juventus, una lite in spogliatoio vede protagonista Paulo Dybala: che cosa è successo

Non è un momento facile, per la Juventus, tutt’altro. Il naufragio in Champions League con il Villarreal, con l’ennesima uscita di scena già agli ottavi di finale, ha lasciato il segno e si avverte tensione nell’ambiente bianconero. La gara con la Salernitana di domani diventa fondamentale per provare a dare un senso diverso al finale di stagione, soprattutto in vista della gara con l’Inter dopo la pausa. Ma continua a tenere banco il futuro di Paulo Dybala, con risvolti che a loro volta potrebbero lasciare strascichi.

Spogliatoio in subbuglio: Dybala adesso è un caso
Paulo Dybala © LaPresse

Come raccontato da Calciomercato.it, lunedì è in programma l’incontro tra la Juventus e Dybala per il rinnovo del contratto. La proposta dei bianconeri verosimilmente sarà molto al ribasso rispetto all’intesa che pareva sigillata qualche mese fa, con un ingaggio all’argentino che gli sarà prospettato intorno ai 6,5 milioni annui. Le tensioni del recente passato potrebbero avere un peso nell’esito finale e anche all’interno della squadra la situazione non sembrerebbe delle più rosee, stando a quanto riportato dalla ‘Gazzetta dello Sport’.

Dybala e Allegri, duro confronto in spogliatoio

Spogliatoio in subbuglio: Dybala adesso è un caso
Massimiliano Allegri © LaPresse

Nella giornata di ieri, Dybala, in veste di vicecapitano, insieme a Cuadrado, si sarebbe recato da Allegri per discutere del programma odierno di vigilia del match con la Salernitana, relativo agli orari di allenamento e non solo. E’ molto probabile che la Juventus stasera dormirà alla Continassa, ma una parte della squadra avrebbe voluto qualche ora di libertà in più. La richiesta dell’argentino non sarebbe stata gradita da Allegri e i toni del discorso si sarebbero alzati. Uno screzio che, alla vigilia di una partita fondamentale e di un incontro per il futuro del giocatore che lo è altrettanto, potrebbe aggiungere un ulteriore carico di tensione.