Calciomercato, il tempo è scaduto | Le trattative saltate in questa sessione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:00

Si è chiuso ufficialmente il calciomercato in Italia, anche se in alcuni campionati rimarrà aperto sino alle 24.00

E’ stato un ultimo giorno di calciomercato scoppiettante, non solo in Serie A ma anche all’estero. Una sessione che ha riservato parecchie sorprese nel campionato italiano, con Juventus ed Inter assolute protagoniste dopo gli acquisti di Dusan Vlahovic e Robin Gosens. Come da tradizione, però, non sono mancate anche le trattative saltate sul più bello nelle ultime ore di mercato.

Calciomercato, il tempo è scaduto | Le trattative saltate in questa sessione
Nandez © LaPresse

Uno dei nomi più gettonati è stato quello di Nahitan Nandez, a lungo accostato proprio alla Juventus. Il centrocampista uruguaiano, in rottura con il Cagliari, è stato chiuso probabilmente dall’acquisto di Denis Zakaria, arrivato ufficialmente in bianconero dal Borussia M’Gladbach, anche se nella giornata odierna il club juventino aveva tentato un ultimo assalto.

Calciomercato, il tempo è scaduto | Le trattative saltate in questa sessione
Castillejo © LaPresse

Chi è rimasta a secco è la Sampdoria, invano alla ricerca di un attaccante per Giampaolo. Ai problemi evidenziati per la corsa a Defrel e anticipati nel pomeriggio da Calciomercato.it, si è aggiunto il rifiuto di Samu Castillejo alla maglia blucerchiata, dopo il tentativo disperato portato avanti nelle ultime ore.

Calciomercato, il tempo è scaduto | Le trattative saltate in questa sessione
Botman © LaPresse

Restando in casa Milan, è stato un mercato al di sotto delle aspettative dei tifosi quello che si è appena concluso. La richiesta di Stefano Pioli per un nuovo difensore centrale di livello non è stata accontentata, dopo un lungo inseguimento per Sven Botman. Il centrale olandese, però, rimane il grande obiettivo per il prossimo giugno.

Altro grande nome di questo gennaio è stato quello di Kaio Jorge. Oggetto misterioso in questi primi mesi alla Juventus, era stato ad un passo dal prestito alla Salernitana. La cessione di Kulusevski al Tottenham ha però cambiato i piani del club bianconero, convinto a trattenere il brasiliano soprattutto per un discorso numerico.

Calciomercato, il tempo è scaduto | Le trattative saltate in questa sessione
Miranchuk © LaPresse

E’ stata una sessione in penombra per la Lazio, forse la più grande delusione di questo gennaio. Sebbene le tante voci degli ultimi giorni, il club biancoceleste non è riuscito a chiudere né per Casale né per Miranchuk, per la rabbia di Maurizio Sarri che aveva esplicitamente chiesto rinforzi alla società.

Sicuramente più sorridente la Roma, molto attiva nelle prime settimane di mercato con gli arrivi di Maitland-Niles e Segio Oliveira. Tuttavia, i discorsi portati avanti prima con il Valencia e poi con il Venezia per il trasferimento di Amadou Diawara non hanno portato a nulla, rimandando il divorzio al prossimo giugno.

Anche il Sassuolo è stato grande protagonista sul mercato, prima in uscita con la cessione di Boga all’Atalanta e poi in entrata con il colpo Moro dal Padova. Lorenzo Lucca, invece, dovrà attendere la prossima estate. Sassuolo e Pisa non hanno infatti trovato l’accordo sul più bello, anche se il rapporto tra i club resta ottimo.

Salta lo scambio | Juve ancora in corsa per il super colpo
Ousmane Dembele © LaPresse

Dando uno sguardo al mercato estero, altro affare sfumato riguarda la cessione di Ousmane Dembélé, fuori dai piani del club catalano e destinato alla partenza a costo zero il prossimo giugno. Va precisato che in Spagna – così come in Inghilterra – il mercato si chiuderà alle 24.00, per cui non è escluso che in queste ultime quattro ore a disposizione si possa ancora muovere qualcosa di importante.

Antonio Siragusano