La Juve infiamma il mercato | Non solo Bentancur, Kulusevski e Zakaria

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:23

La Juventus è la regina assoluta del calciomercato invernale ed è pronta a chiudere numerose trattative entro lunedì

Dopo tre settimane di mercato passate in sordina, la Juventus ha deciso di entrare con prepotenza sulla scena del calciomercato, piazzando il colpaccio Vlahovic, ma non solo. Grazie alle trattative in uscita, il club bianconero è anche sul punto di chiudere per Denis Zakaria.

La Juve infiamma il mercato | Non solo Bentancur, Kulusevski e Zakaria
Massimiliano Allegri ©LaPresse

Dopo aver raggiunto già da tempo un accordo con il giocatore, la dirigenza bianconera nelle ultime ore è vicino ad un’intesa di massima anche con il Borussia Monchengladbach sulla base di 7-9 milioni di euro bonus inclusi. Prima della fumata bianca definitiva, sarà necessario sistemare gli ultimi dettagli per Bentancur al Tottenham. Una trattativa di cui già ieri vi abbiamo dato tutti i dettagli e che è arrivata al rettilineo finale in queste ore. Il centrocampista uruguaiano raggiungerà Londra a titolo definitivo (19 milioni più 6 di bonus) fino al 2026, mentre Dejan Kulusevski lo farà in prestito con obbligo di riscatto condizionato.

Calciomercato Juventus, traffico in mediana

La Juventus infiamma il mercato | Non solo Bentancur, Kulusevski e Nandez
Rodrigo Bentancur ©LaPresse

Due uscite e altrettante entrate? Lo scenario è tutto fuorché irrealizzabile, anzi. Come anticipato nella serata di ieri, anche in queste ore Juve e Cagliari stanno parlando di Nandez. Il centrocampista uruguaiano resta un’opzione molto valida, anche in virtù della sua duttilità che gli consente di giostrare sia come mezzala di centrocampo, sia come esterno. Con il club sardo, resta in piedi anche il discorso Kaio Jorge. Sull’attaccante brasiliano ha da tempo messo gli occhi anche Walter Sabatini. L’opzione Salernitana potrebbe dare maggiori garanzie all’ex talento del Santos, che vorrebbe lasciare Torino solamente nella speranza di avere maggior minutaggio. Ma i rossoblu, al pari di altri club spagnoli, restano assolutamente vigili.

Restando al tema uscite, in casa Juve c’è bisogno di una vera e propria corsa contro il tempo per il trasferimento di Aaron Ramsey in Premier League. Sin qui, tutti i club che si sono accostati al centrocampista gallese hanno fatto un passo indietro di fronte alla ferma volontà del giocatore di riuscire almeno a conservare l’attuale ingaggio. Ma anche in queste ore ci sono stati nuovi contatti con almeno tre squadre inglesi.