Calciomercato Inter, ritorno da brividi: colpo in saldo per Inzaghi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:11

L’Inter vuole accontentare Simone Inzaghi con un rinforzo immediato: rimane viva l’ipotesi del ritorno dalla Premier League

La stagione procede nel migliore dei modi per i nerazzurri, che hanno centrato la qualificazione agli ottavi di Champions League, hanno vinto la Supercoppa italiana e sono in vetta alla Serie A.

Calciomercato Inter, ritorno da brividi: colpo in saldo per Inzaghi
Simone Inzaghi ©LaPresse

Beppe Marotta, però, non è certo il tipo da sedersi sugli allori ed è già al lavoro per rinforzare la rosa e mantenere intatto il dominio dell’Inter. Anche perché le rivali si stanno muovendo per insidiare il regno nerazzurro, l’offensiva della Juventus per Vlahovic si spiega anche per questo. Nella giornata di ieri, come raccontato su queste pagine, è avvenuto il summit di mercato tra la dirigenza e Simone Inzaghi: il piano è quello di consegnare al tecnico romagnolo subito un rinforzo sulla corsia esterna di sinistra.

Calciomercato Inter, non solo Gosens: rimane viva la pista Telles

CM.IT | L'Inter ci prova subito per Gosens: l'Atalanta apre al prestito
Robin Gosens ©LaPresse

La priorità del mercato nerazzurro è la corsia mancina, dove Ivan Perisic sta dominando in questa stagione, perché il croato è in scadenza di contratto. Come raccontato su Calciomercato.it, l’Inter può giocarsi delle carte importanti per Robin Gosens: il tedesco è infortunato, ma il club meneghino può permettersi di aspettarlo e di ‘prepararlo’ in vista della prossima stagione. La ‘freccia’ dell’Atalanta, in ogni caso, non è l’unica pista battuta dai nerazzurri per la corsia di sinistra.

Come raccontato dal ‘Corriere dello Sport’, si è raffreddata la trattativa per Kostic, mentre rimane viva l’opzione Alex Telles. Per il brasiliano si tratterebbe di un ritorno in nerazzurro, dopo essere stato a Milano in prestito nella stagione 2015/16, con il Manchester United che lo valuta intorno ai 15 milioni di euro. Insomma, diversi sono i nomi valutati dalla dirigenza meneghina per la sinistra, ma la certezza è una sola: Inzaghi vuole un rinforzo in quella posizione e Marotta vuole accontentare il suo allenatore.