Calciomercato Juventus, deve partire adesso | “Non c’è altra opzione”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:43

Il club vuole disfarsene subito onde evitare di perderlo a parametro zero fra cinque mesi. Le parole del tecnico sono una conferma totale

Via subito, non ci sono discussioni. L’annuncio del tecnico è più che altro una conferma di quanto già fatto sapere dal club per bocca del suo Direttore sportivo. In poche parole: non rinnova ed è in scadenza a giugno, per cui deve andarsene adesso.

Massimiliano Allegri © LaPresse

Qualche settimana fa lo hanno dato vicinissimo ad accordarsi con la Juventus, ma la realtà dei fatti appare del tutto diversa: ad oggi è un nome complicato, ovviamente per fattori economici (il suo stipendio attuale è di circa 12 milioni), sia per i bianconeri che per gli altri grandi club italiani.

Parliamo di Ousmane Dembele, che ha definitivamente rotto il suo rapporto col Barcellona dopo il rifiuto dell’ultima offerta di rinnovo. E ora il club blaugrana sta spingendo per la sua partenza entro questa finestra di mercato, per evitare di perderlo gratis a fine stagione.

Dopo le parole del Ds Alemany, ecco quelle del tecnico Xavi piuttosto esaustive sulla situazione del francese: “Non ci sono altre opzioni. Mancano pochi giorni alla chiusura del calciomercato e lui deve decidersi. La situazione è questo, non è cambiata”.

Calciomercato Juventus, Dembele punta a lasciare il Barcellona a costo zero

Ousmane Dembele © LaPresse

Dembele potrebbe non essere convocato per la sfida di Liga con l’Alaves in programma domani. Per lui si parla con insistenza di Paris Saint-Germain, Chelsea e Newcastle, tuttavia l’intenzione dell’ex Borussia Dortmund sembra proprio quella di andar via a giugno, quindi a zero. Ecco spiegato, quindi, il muro contro muro in atto attualmente in casa catalana.