Calciomercato, rendimento in calo: alla Juventus per 60 milioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:58

Il presidente Joan Laporta sta preparando una maxi rivoluzione nel Barcellona per il prossimo giugno che prevede diverse cessioni

Il nuovo corso di Joan Laporta a Barcellona si è riaperto da pochi mesi nel segno del rigore finanziario. A pagarne le conseguenze saranno diversi calciatori, alcuni già sacrificati dai blaugrana ed altri – come lo scontento Ousmane Dembele – prossimi alla partenza.

Calciomercato, il Barcellona scarica ter Stegen | Occasione d'oro Juventus
Agnelli Arrivabene © LaPresse

In questa rivoluzione catalana potrebbe inserirsi la Juventus che con il Barcellona sta valutando diverse possibilità di mercato. Non solo sul fronte delle uscite, dove il nome caldo è sempre quello di Alvaro Morata, ma anche in entrata. Nelle ultime ore, ad esempio, il club bianconero ha iniziato a lavorare soprattutto a centrocampo, dove l’eventuale uscita di Arthursempre più pressato dall’Arsenal – libererebbe uno slot importante.

Da qui l’idea Frankie de Jong, calciatore per il quale Allegri stravede e che dopo l’addio di Ronald Koeman non è più ritenuto incedibile dalle parti del Camp Nou. Il vero nome a sorpresa che in Catalogna hanno accostato nelle scorse ore alla Juventus è però un altro, e potrebbe andar via il prossimo giugno.

Calciomercato Juventus, il Barcellona fa le valigie a ter Stegen

Calciomercato, il Barcellona scarica ter Stegen | Occasione d'oro Juventus
Ter stegen © LaPresse

In una stagione fatta di alti e bassi, Marc-André ter Stegen potrebbe essere il prossimo sacrificato per l’estate. Joan Laporta vorrebbe ‘silurare’ l’estremo difensore tedesco, poiché lo ritiene non più al 100% del suo potenziale in carriera. I costi per mantenere l’ex Borussia M’Gladbach sono considerati eccessivi dal numero uno blaugrana e il suo cartellino da 60 milioni di euro potrebbe portare un tesoretto prezioso nelle casse del club. Una cifra che permetterebbe al Barcellona di rinforzare altri reparti, visto solo in parte verrebbe investita per il sostituto del tedesco. Al Barcellona piace infatti Agustín Rossi del Boca Juniors, valutato ‘appena’ 6 milioni di euro dagli argentini.

In questo complicato incastro, ecco che la Juventus potrebbe dunque approfittarne. In Catalogna, il quotidiano ‘El Nacional’, ha indicato il club bianconero come uno dei principali pretendenti per avere ter Stegen a giugno. Gli ostacoli certo non mancano, dalla valutazione pari a 60 milioni alla concorrenza di top club europei come Chelsea e Bayern Monaco. Ma va aggiunto che, assicurandosi le prestazioni del prestazioni sportive del 29enne tedesco, la porta bianconera guadagnerebbe senz’altro uno dei migliori estremi difensori da anni in circolazione.

Antonio Siragusano