CMIT TV | Atalanta, On. Belotti: “Presidente della Repubblica? Voterò Gasperini, ma non credo sia tanto amato”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:41

L’Onorevole Daniele Belotti, intervenuto ai microfoni della CMIT TV, ha parlato dell’Atalanta di Gian Piero Gasperini e della sfida contro l’Inter di Simone Inzaghi

Intervenuto ai microfoni della CMIT TV di Calciomercato.it, l’Onorevole Daniele Belotti ha parlato della “sua” Atalanta, squadra per cui il politico tifa, in seguito alla sfida contro l’Inter di Simone Inzaghi, terminata in parità: “Siamo da scudetto? Assolutamente sì, abbiamo fuori mezza squadra e quasi vinciamo con la capolista“.

Atalanta, parla l'Onorevole Belotti
Onorevole Daniele Belotti – Screenshot CMIT TV

Prosegue: “Noi puntiamo veramente in alto, non siamo sparring partner, siamo noi lo squadrone. C’era un rigore su Pasalic. A tre metri dalla porta col giocatore davanti, anche solo se ti tocca appena le spalle è rigore”.

Atalanta-Inter, parla l’Onorevole Belotti

Sul tweet del Napoli: “Se io lo leggo, da tifoso dell’Atalanta, quel tweet mi fa anche arrabbiare un po’”.

Sul calciomercato dell’Atalanta: “L’Atalanta cambia giocatori, prende sconosciuti, li ha valorizzati e cambiando i giocatori il risultato non cambia. Penso che, col materiale che si è trovato, Gasperini è sicuramente, se non il migliore, uno dei migliori allenatori in Italia. Pensate che andare in Champions sia una cosa semplice, chiedete a quelli del Milan che non ci sono andati per otto anni”.

Infine, una chiosa sull’elezione del Presidente della Repubblica: “Voterò Gasperini, ma non credo sia tanto amato”.