Coronavirus, Fondazione GIMBE: “Ulteriore impennata di nuovi casi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:39

Coronavirus, il nuovo report settimanale della Fondazione GIMBE lancia l’allarme sull’esplosione dei contagi e sui dati della pandemia

La battaglia contro il Covid in Italia non conosce soste con i dati relativi alla pandemia che si fanno sempre più preoccupanti. L’andamento è stato ben sottolineato dal monitoraggio della Fondazione GIMBE, che a causa dell’aumento dei contagi ha ritenuto opportuno elaborare il monitoraggio dell’epidemia e campagna vaccinale anche questa settimana, pur non essendo previsto: l’aggiornamento sulla settimana dal 5 all’11 gennaio 2022.

Coronavirus, Fondazione GIMBE: "Ulteriore impennata di nuovi casi"
Le tribune dello Stadio ‘Penzo’ ©LaPresse

Il monitoraggio indipendente della Fondazione GIMBE evidenzia che c’è stata un’ulteriore impennata di nuovi casi (+49%), rispetto a quella precedente, con anche un conseguente aumento dei ricoveri (+32,2%) e dei decessi (+37,4%). Il presidente della Fondazione Nino Cartabellotta avverte: “Nell’ultima settimana si è registrata un’ulteriore impennata di nuovi casi che hanno superato quota 1,2 milioni, con un incremento che sfiora il 50% rispetto alla settimana precedente e una media mobile a 7 giorni che aumenta da 128.801 del 5 gennaio a 127.559 l’11 gennaio (+34%)”