CMIT TV | De Ligt via dalla Juventus: “L’uomo giusto per fare cassa”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:22

Intervento alla CMITV di Alvise Cagnazzo che parla del futuro di de Ligt lontano dalla Juventus: affare da 80 milioni

Vlahovic all’Arsenal o forse no, de Ligt via dalla Juventus. C’è molto mercato nell’intervento di Alvise Cagnazzo alla CMIT TV. Il giornalista parte dal futuro del bomber della Fiorentina, finito nel mirino dell’Arsenal ma per il quale si prospetta una permanenza in Italia.

de Ligt
de Ligt

“L’Arsenal è una delle soluzioni giuste per lui, dipende anche dalle sue ambizioni. L’Arsenal ha la forza e la gloria sportiva per ambire ad un giocatore del genere, ma trapela la voglia del calciatore di voler essere importante in Serie A. Mi auguro di vederlo in un top club, la Fiorentina non lo è ma ha l’ambizione per diventarlo. L’Arsenal è un top club, ma credo che lui non voglia l’Inghilterra. C’è chi sostiene ci sia una promessa fatta con la Juventus. Penso che lui abbia il pallino di diventare il nuovo Batistuta e di farlo in Italia”.”.

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV | Intreccio Morata-Icardi e sostituto Chiesa: novità per la Juventus

Calciomercato Juventus, Alvise: “Venderei de Ligt”

Alvise
Alvise

Ma Alvise si sofferma anche sul futuro di de Ligt e le sue parole sono chiare: meglio venderlo e incassare i soldi della sua cessione. “Non so quando convenga alla Juventus tenere De Ligt, io venderei subito l’olandese, più sacrificabile di tutti gli altri perché la Juventus non sarà mai la sua ultima squadra. Rugani è stato trattato come l’ultima ruota di un carro, eppure non ha sfigurato. Non voglio rivalutare le seconde linee, ma il Milan dei campioni ha vinto anche con Pancaro e Favalli, la Juventus con Padoin. Kjaer sembra il Maradona della difesa ma aveva fallito già due volte. De Ligt è un grande difensore ma oggi prenderei Vlahovic per 80 milioni e non lui. Ritengo che sia l’uomo giusto per fare cassa”.