Calciomercato Juventus, offerta al ribasso: svolta Dybala

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:56

Diverse le questioni ancora aperte in casa Juventus sul fronte mercato. Non solo cessioni o innesti ma anche rinnovi come quello di Paulo Dybala 

La Juventus continua a vivere una stagione di alti e bassi, e la sfida vinta in rimonta contro la Roma ne è emblema perfetto. Il blackout di inizio secondo tempo sembrava aver pregiudicato l’esito della sfida poi ribaltato nella fase conclusiva del match. Nella capitale Allegri ha ritrovato i gol che sono mancati finora, con anche Paulo Dybala a segno con uno splendido mancino. Più in generale però l’annata bianconera è stata caratterizzata fin qui da un attacco sterile ed incisivo solo a tratti.

Rinnovo al ribasso per Dybala
Paulo Dybala © LaPresse

Per il futuro la Juventus pensa quindi ad un rinforzo offensivo, ma prima ci sarà anche da risolvere la questione legata al contratto in scadenza 2022 di Paulo Dybala, di cui si parla da diverso tempo ormai. La questione è infatti ancora aperta con le carte in tavola che sembrano cambiate, con tanto di doccia gelata proposta da Arrivabene nel pre partita della gara contro la Roma.

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Juve, tempistiche sbagliate e costo triplicato: Bruno Guimaraes tra ultime e retroscena

Calciomercato Juventus, rinnovo Dybala: idea al ribasso

Rinnovo al ribasso per Dybala
Paulo Dybala © LaPresse

Arrivabene aveva infatti messo in guardia Dybala sulla questione rinnovo evidenziando: “Il rinnovo bisogna meritarselo“. Il rinvio della conclusione dell’affare è infatti figlio della decisione del club di limare le cifre portate in auge nei mesi precedenti.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, svolta su Pogba | Si chiude a gennaio

Stando a quanto sottolineato da ‘La Gazzetta dello Sport’, da un ipotetico quinquennale da 8 milioni netti più bonus per arrivare a 9, la proprietà juventina sembrerebbe orientata a non andare oltre attuali 7,3 milioni netti, se non addirittura di meno. Una situazione quindi ben diversa a livello economico da quella prospettata qualche mese fa, con Dybala che intanto ha avuto la fiducia di Allegri che lo ha indicato come capitano, e proprio l’ottimo feeling tra l’argentino e l’allenatore livornese potrebbe aiutare a stemperare le tensioni del caso. Le parti però si rivedranno a febbraio, tra circa una cinquantina di giorni. Il rinnovo di Dybala è ancora aperto.