Juventus, Bernardeschi sul futuro: “Spero una cosa per il 2022”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:18

Federico Bernardeschi ha parlato della condizione attuale della Juventus e del suo futuro nel pre partita della gara col Napoli

La Juventus non riesce ad andare oltre al pari contro il Napoli e portare a casa il massimo risultato, ma ottiene comunque un punto significativo in ottica quarto posto. La partita si è messa in salita nel primo tempo, col gol di Mertens al minuto 23. Ma la squadra di Allegri ha dimostrato ancora di essere in crescita, sapendo reagire allo svantaggio iniziale.

Bernardeschi Juventus
Bernardeschi © LaPresse

Ci ha pensato Federico Chiesa, rientrato oggi dall’infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi per diverse gare, a ristabilire l’equilibrio. Questo giocatore è un elemento imprescindibile nello scacchiere del tecnico livornese e la sua prestazione ne è l’ennesima prova. Un’altra pedina che sta diventando sempre più importante per il mister è Federico Bernardeschi. Spesso beccato dai tifosi, l’esterno bianconero si è ormai preso la titolarità e la Juve per premiarlo ha intenzione di rinnovare il suo contratto in scadenza il prossimo giugno. Il classe ’94, inoltre, ha parlato delle condizioni attuali della squadra e del suo futuro nel pre partita del match coi partenopei.

LEGGI ANCHE>>> Allegri bacchetta l’arbitro dopo Juve-Napoli: “Gli si è fermato l’orologio”. Pessimismo su Bonucci

Bernardeschi: “Spero che il 2022 sia glorioso per me, per la Juve e per la Nazionale”

Juventus Bernardeschi
Bernardeschi © LaPresse

Queste le sue parole rilasciate ai microfoni di ‘Dazn’: “Giusto preparare la partita questa settimana come fatto, isolandoci da ciò che c’era all’esterno. Questo è di grande aiuto, siamo professionisti qui per giocare. Abbiamo fatto bene a isolarci e prepararci per questa partita. Abbiamo cambiato passo in atteggiamento e mentalità. Abbiamo ritrovato il gruppo e questo è fondamentale per raggiungere gli obiettivi“.

LEGGI ANCHE>>> Il Napoli resiste contro la Juventus, anche Spalletti si congratula: “Bravi”

Bernardeschi, poi, ha parlato dei suoi desideri per il 2022: “Ho detto tante cose riguardo al finale del mio 2021, spero che il nuovo anno sia glorioso per me, per la Juventus e per la Nazionale. Voglio rinnovare il contratto, ci sono tutte le intenzioni del mondo ma le cose si fanno in due“.