Calciomercato, due opzioni per Coutinho: destinazione in Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:00

Non solo Morata-Barcellona. I blaugrana i la Juventus potrebbero incrociare il destino anche attraverso un altro calciatore in uscita dalla società catalana 

Alvaro Morata è al centro delle vicende juventine, con il Barcellona che vorrebbe regalare a Xavi il centravanti spagnolo per la seconda metà di questa stagione. La Juventus dal canto suo non può privarsene senza fornire ad Allegri un sostituto ritenuto consono dall’allenatore bianconero. Eppure il bomber della Spagna potrebbe anche non essere l’unico affare sull’asse Torino-Barcellona.

Per Coutinho Juve o Premier League
Allegri © LaPresse

Dalla Spagna infatti delineano la situazione dell’ex interista, Philippe Coutinho, che non ha mai visto realmente scoccare la scintilla con il Barça. Anche in questa stagione di transizione il brasiliano non sta convincendo, con appena due reti in 16 apparizioni stagionali ed un minutaggio complessivo estremamente basso che supera di poco i 600 minuti.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, ecco l’attaccante: Allegri ha fatto la sua scelta

Calciomercato Juventus, solo Italia o Premier League per Coutinho: la situazione

Per Coutinho Juve o Premier League
Philippe Coutinho © LaPresse

Come evidenziato dal quotidiano ‘Sport’, Philippe Coutinho sapeva che con l’addio di Ronald Koeman le sue ultime chance di avere successo al Barça sarebbero potute svanire. L’allenatore olandese è sempre stato disponibile a recuperarlo e gli ha dato tutte le opportunità possibili per rimetterlo al centro del progetto, ma non è stato possibile. Xavi, al contrario, è arrivato con molte più riserve, e non ha avuto particolare pazienza con Coutinho, ordinando sostanzialmente la partenza.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, clamoroso ‘No’ ad Allegri: Morata bloccato

Sia lui che i suoi agenti stanno facendo di tutto per poter andare in prestito o con la lettera di libertà altrove. L’unica condizione è un futuro in Italia o in Inghilterra. La testata spagnola infatti sottolinea come il calciatore non voglia alcuna destinazione esotica, ed in Serie A l’unica squadra che potrebbe pagargli un ingaggio elevato è la Juventus. Da parte dei bianconeri però non sembrano esserci interessi concreti e la chiave di tutto resta dunque la Premier League, sua possibile destinazione.