Ancelotti tra Haaland e Mbappe: “Futuro già scritto”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:54

Carlo Ancelotti ha parlato del Real Madrid e ha svelato alcune informazioni di calciomercato che possono riguardare anche Haaland e Mbappe

Felice per il momento del suo Real Madrid, Carlo Ancelotti ha fatto il punto tra campo e mercato. Importante il suo elogio per Benzema: “Miglior bpmber? Penso di sì, perché ora aggiunge grande capacità e consistenza al suo calcio. Ha tanto quanto Cristiano Ronaldo o Haaland – spiega ad ‘As’ – Benzema è un giocatore che fa la differenza. L’abbiamo appena rivisto nella partita contro l’Athletic, con due gol in pochissimo tempo. È in forma spettacolare”.

Carlo Ancelotti ©LaPresse

Ancelotti ha proseguito la sua disamina parlando anche del giovane Camavinga: “Questi giovani, come Camavinga, Valverde e altri, devono sapere cosa hanno davanti, che sono quelli di cui abbiamo parlato prima: Modric, Kroos e Casemiro. Stanno gareggiando con i migliori al mondo e devono valutare e capire che in futuro saranno loro a giocare lì. Camavinga ha qualità e potere immensi, ma deve imparare e acquisire esperienza e conoscenza per la posizione in cui gioca. Non ce l’ha ancora, ma ha solo 19 anni! Ogni giorno che si allena al fianco di Modric, Kroos o Casemiro è un master per Camavinga”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Ancelotti vuole Chiesa: scambio di lusso

Calciomercato, annuncio di Ancelotti su Mbappe e Haaland

Haaland
Haaland © LaPresse

Stuzzicato su Mbappe e Haaland, Ancelotti ha spiegato: “Vorrebbero giocare nel nuovo stadio? Certo di sì, ma il futuro di questa squadra è già scritto. Non so cosa faranno i giocatori… e speriamo che l’allenatore sia lo stesso di oggi. Ma fa lo stesso, perché il futuro del Real Madrid è già scritto con la squadra attuale e con altri giovani che arriveranno. Non c’è dubbio che il Real Madrid giocherà al vertice per molto tempo”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, Kessie rifiuta Ancelotti | Scelto il nuovo club

Infine, Ancelotti ha una richiesta in particolare per il mercato di gennaio: “No, questo inverno non chiedo giocatori. Chiedo ciò che vogliono tutti: che la pandemia finisca!”.