Mondiali 2022, ricorso Ghana-Sudafrica: decisione UFFICIALE della FIFA

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:57

Qualificazioni Mondiali 2022, da parte della FIFA arriva la decisione ufficiale dopo il ricorso del Sudafrica per la partita persa contro il Ghana

Mentre in Europa e Sudamerica le qualificazioni ai Mondiali 2022 sono in fase conclusiva e si conoscono già i nomi delle prime qualificate, non è ancora così per le qualificazioni africane. Concluso il secondo turno, ora è tempo del terzo turno: saranno cinque le squadre a qualificarsi dopo che le dieci vincitrici dei gironi del secondo turno si affronteranno in uno scontro diretto andata-ritorno. Da questi scontri usciranno le cinque qualificate.

LEGGI ANCHE >>> Qualificazioni, sostituzioni in quattro slot: KO a tavolino e addio Mondiali

Andre Ayew e Siyanda Xulu in Ghana-Sudafrica © Getty Images

A tenere banco però è la questione legata alla sfida tra Ghana e Sudafrica. Le ‘Black Stars’ hanno vinto il match decisivo giocato in casa a Cape Coast per 1-0 grazie ad un gol su rigore del capitano Andre Ayew. Rigore ritenuto (a ben donde) inesistente dai sudafricani, che hanno chiesto la ripetizione della partita. La FIFA ha ufficialmente comunicato però di aver respinto la richiesta dei ‘Bafana Bafana’. La Federcalcio sudafricana però non ci sta e attraverso l’avvocato Tebogo Monthlante è pronta a dare battaglia: “Abbiamo ricevuto la comunicazione dalla FIFA senza che ci venissero forniti dettagli. Chiederemo quindi le ragioni alla FIFA e chiederemo di considerare le nostre opzioni”.