Spalletti: “La vittoria più bella. Oggi è successo per la prima volta”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:15

Le parole al termine di Napoli-Lazio di Luciano Spalletti. Ecco le dichiarazioni del tecnico azzurro nel post gara

Parla Luciano Spalletti. Il tecnico del Napoli non può che essere soddisfatto della grande prova della sua squadra.

Spalletti dopo Napoli-Lazio
Spalletti a Dazn dopo Napoli-Lazio

Ecco le dichiarazioni dopo il match contro la Lazio: “E’ la vittoria più bella perché viene dopo risultati particolari. Riprendere con una squadra forte come la Lazio è ancora più importante. Mertens? Ci ha messo del suo in fase di finalizzazione ma oggi sarebbe riduttivo e sbagliato esaltare soltanto lui. Era da molto che non si faceva un possesso palla come questo nello stretto. Tutti hanno fatto una grande partita, da Zielinski a Lobotka. Uno che è stato sotto livello andrebbe cercato con il lanternino. Sono stati tutti bravi e impeccabili sulle scelte da fare. La Lazio ha fatto fatica, stasera tanta roba noi…”

Obiettivo Scudetto

Piotr Zielinski esulta
Zielinski ©LaPresse

Ci credete dal punto di vista mentale? I calciatori vogliono star in campo per godersela il più possibile e non accettano la mediocrità – prosegue Luciano Spalletti – Non giochiamo per il risultato ma per goderci la partita dal primo all’ultimo minuto. Non devi aver paura di giocartela, devi godeterla la partita. Se vince la Lazio gli fai i complimenti. Oggi per la prima volta abbiamo giocato in casa e questo entusiasmo può essere importante. Prima non si sapeva dove si è giocato”.

Maradona – “Napoli ha bisogno di miti di eroi da esaltare. La vera vittoria è aver dato la felicità ai sentimentali come i napoletani. Statua per lei? Voglio restare più tempo possibile in panchina io (sorride, ndr.)