Playoff Mondiali, possibili avversarie dell’Italia: il quadro completo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:10

Si sono conclusi tutti i gironi di qualificazione ai Mondiali: completo quindi il quadro delle squadre direttamente in Qatar e quelle agli spareggi, possibili avversarie dell’Italia

Questa sera si è completato il quadro delle squadre qualificate direttamente ai Mondiali in Qatar 2022 e quelle che invece finiscono ai playoff e faranno compagnia all’Italia a marzo. Gli Azzurri conoscono così tutte le teste di serie e soprattutto le non teste di serie, ovvero le possibili avversarie alo spareggio.

Mancini
Roberto Mancini © LaPresse

L’Olanda doveva vincere per chiudere la pratica, rischiando parecchio con la Norvegia che poteva fare lo scherzetto agli orange. Invece la squadra di van Gaal ha la meglio per 2-0 grazie ai gol di Bergwijn e Depay, arrivati però solo nel finale. L’Olanda va direttamente ai Mondiali, agli spareggi va invece la Turchia che batte 2-1 il Montenegro. Nel gruppo D l’Ucraina opera il sorpasso alla Finlandia in extremis e agguanta il secondo posto che vale i playoff: decisiva la vittoria in casa della Bosnia e la contemporanea sconfitta degli scandinavi contro la Francia. Nel gruppo E, invece, confermata la seconda piazza per il Galles, che pareggia 1-1 con il Belgio e vanifica il 2-0 della Repubblica Ceca contro l’Estonia.

Playoff Mondiali, anche Ucraina e Turchia si qualificano come seconde e potranno affrontare l’Italia

Irlanda del Nord-Italia, la probabile formazione
Roberto Mancini © LaPresse

Alla luce di questi risultati e di quelli già maturati, ovviamente, si è definito anche il quadro completo delle 10 vincitrici dei gironi che vanno direttamente ai Mondiali di Qatar 2022: Belgio, Croazia, Danimarca, Inghilterra, Francia, Germania, Olanda, Serbia, Spagna e Svizzera. Rispetto a ieri, l’Italia trova nell’urna delle non teste di serie anche Ucraina e Turchia, qualificate stasera come seconde. Insieme a loro confermate Polonia, Macedonia del Nord, Austria e Repubblica Ceca, quest’ultime arrivate dalla Nations League. Nella prima partita del mini girone la squadra di Mancini se la vedrà quindi con una di queste sei squadre non teste di serie, ed eventualmente lo scontro finale arriverà invece contro l’altra testa di serie del raggruppamento che sarà una tra Portogallo, Scozia, Russia, Svezia e Galles. Il 26 novembre il sorteggio.

Le teste di serie ai playoff: Portogallo 17, Scozia 17, Italia 16, Russia 16, Svezia 15, Galles 15
Le non teste di serie ai playoff: Polonia 14, Macedonia 12, Turchia 15, Ucraina 12, Austria e Repubblica Ceca (dalla Nations League)