Calciomercato Juventus, dubbi sul comportamento | L’affare si blocca

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:51

La Juventus è alla ricerca di un’operazione in uscita, per poter poi intervenire sul mercato a gennaio: nuove complicazioni sull’affare

La situazione dei bianconeri in vista del mercato di gennaio è chiara: senza un’operazione in uscita non ci saranno operazioni in entrata. Ecco perché la dirigenza è al lavoro per trovare delle soluzioni.

Calciomercato Juventus, dubbi sul comportamento | L'affare si blocca
Massimiliano Allegri ©LaPresse

I giocatori che sembrano essere più indiziati per una possibile cessione sono, principalmente, due: Aaron Ramsey e Adrien Rabiot. Arrivati entrambi a parametro zero alla Juventus, per motivi differenti non sono riusciti a convincere e sono considerati sacrificabili. Una delle cessioni, però, potrebbe essere bloccata per i problemi caratteriali del centrocampista bianconero.

LEGGI ANCHE >>>CM.IT | Calciomercato Juventus, nuovi contatti per Vlahovic: la strategia

Calciomercato Juventus, Barcellona su Rabiot | Dubbi Xavi

adrien rabiot juventus siviglia calciomercato inter
Adrien Rabiot © Getty Images

Secondo quanto rivelato da ‘ElNacional.cat’, il Barcellona sarebbe nuovamente interessato ad Adrien Rabiot: il centrocampista francese era entrato nell’orbita blaugrana già ai tempi del PSG. Massimiliano Allegri sta dando tanta fiducia a Rabiot, anche se non sono mancate le critiche del tecnico livornese dirette nei confronti del francese, ma una sua cessione potrebbe anche essere accettata.

Il problema maggiore, però, sarebbe rappresentato da Xavi: il nuovo allenatore del Barcellona avrebbe dei dubbi di natura comportamentale su Adrien Rabiot e avrebbe bloccato l’operazione. Il primo nome in uscita dalla Juventus, quindi, resta quello di Aaron Ramsey: con la sua partenza, i bianconeri potranno fare operazioni