“Mi fa diventar matto”: la scelta di Allegri che Cassano non approva

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:59

Allegri ancora sotto accusa da parte di Antonio Cassano, l’ex attaccante duro: “Questa roba mi fa diventar matto”

Non basta la vittoria contro la Fiorentina per placare le critiche alla Juventus di Allegri. I bianconeri, tornati al successo in campionato dopo due ko, non hanno convinto dal punto di vista del gioco ma sono riusciti a sfruttare l’ultimo quarto d’ora  in superiorità numerica. Proprio della Juventus ha parlato alla ‘Bobo Tv’ Antonio Cassano che non ha risparmiato frecciate ad Allegri: “Una squadra senza né testa, né coda” le sue parole.

Cassano
Cassano

L’ex attaccante entro poi nel dettaglio: “Cuadrado mi piace di più di Chiesa che è comunque fortissimo. Ma non può giocare l’uno o l’altro: questa è follia. Non capisco qual è il ragionamento nel mettere un centrocampista sull’esterno: levi Cuadrado e crei problemi a Rabiot che è già in difficoltà”.

LEGGI ANCHE >>> Adani bacchetta Allegri: “La Juventus deve fare di più”

Juventus, Cassano contro Allegri: “Si va alla carlona”

Allegri
Allegri © LaPresse

L’analisi di Cassano continua: “La rotta è chiara: si va alla carlona. La Juve ha la rosa più forte, con l’Inter, del campionato ma non può continuare così”. L’ex calciatore critica le scelte di Allegri: “Bentancur fuori, Arthur fuori: è una roba che mi fa diventare matto. Mi stavo addormentando vedendo la partita”.