Italia-Svizzera, UFFICIALE: quattro fuori per infortunio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:19

Italia-Svizzera, lo ‘spareggio’ dell’Olimpico per accedere ai Mondiali 2022 in Qatar segnato dalle assenze: in quattro fuori per infortunio

Quattro giorni al match decisivo sulla strada dei Mondiali 2022 in Qatar. All’Olimpico, di fronte Italia e Svizzera, per un vero e proprio ‘spareggio’ per staccare il biglietto per la rassegna iridata.

Mancini
Roberto Mancini © LaPresse

Situazione piuttosto delineata, come noto. Squadre a pari punti, chi vince è certo di qualificarsi ai Mondiali. In caso di pareggio, tutto rinviato agli ultimi match del girone, tre giorni dopo. Un appuntamento cruciale, con gli azzurri che sperano di ripetere quanto accaduto a giugno, quando gli elvetici all’Olimpico furono battuti nettamente per 3-0. La sfida, per il momento, è però segnata da diverse assenze di rilievo.

Italia-Svizzera, quante tegole su Yakin: quattro assenti

Embolo
Breel Embolo © LaPresse

E se l’Italia deve rinunciare almeno a Zaniolo e Pellegrini, non se la passa meglio la Svizzera. Il tecnico Murat Yakin infatti deve rinunciare a ben quattro elementi per infortunio. Si tratta di Breel Embolo, Nico Elvedi, Christian Fassnacht e Gregor Kobel. Al loro posto, sono stati convocati, per la prima volta in nazionale, il portiere Philipp Kohn, il difensore Bryan Okoh (Salisburgo) e il centrocampista Kastriot Imeri (Servette).