PAGELLE E TABELLINO NAPOLI-VERONA 1-1 | Di Lorenzo il migliore, ottimo Barak

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:59

Il Napoli ospita il Verona nel match del Maradona: azzurri che ritrovano Insigne ed Osimhen ma devono fare a meno di Koulibaly

Di Lorenzo
Di Lorenzo @GettyImages

PAGELLE NAPOLI

Ospina 6.5 – Bravo su Caprari in avvio, non può nulla su Simeone. Reattivo su Barak a metà della seconda frazione

Di Lorenzo 7.5 – Migliore del primo tempo: non solo per il gol. Si presenta con continuità in zona calda, gioca da play e tiene bene sulla sua corsia

Rrahmani 5.5 – Bruciato dal Cholito in occasione del vantaggio scaligero, si ritrova ad affrontare un secondo tempo ruvido che affronta con la giusta

Juan Jesus 7 – Tiene bene su Simeone quando passa dalle sue parti, preciso. Tiene sempre alta la guardia, anche quando le squadre si allunga non perde mai un intervento

Mario Rui 5 – Barak gli prende tempo e spazio in occasione del gol scaligero. Un errore che non gli impedisce di far salire il rendimento col passare dei minuti

Anguissa 7 – Tiene, come sempre, bene il campo: segue una perpendicolare nella quale si muove costantemente per far salire il Napoli. Bravissimo anche nei movimenti che liberano i compagni (86′ Mertens – Entra e coglie il palo su punizione. Sfortunato)

Fabian 6.5 – Fantastico il tocco per Di Lorenzo in occasione del pareggio azzurro. Gara da play vero

Politano 5.5 – Frenato bene da Ceccherini, non si vede come vorrebbe. Incidente solo nell’assist per Osimhen che coglie il palo (62′ Lozano – Si presenta subito con un tiro a rientrare

Zielinski 5.5 – Tameze lo limita, ma soprattutto nelle giocate ad un tocco riesce ad incidere. Non riesce, però, ad esser vibrante (62′ Elmas 5.5 – Non riesce ad entrare nel vivo della manovra negli ultimi metri)

Insigne 6.5 – Trova diverse buone giocate, fulcro del gioco offensivo azzurro. Fa impazzire Dawidowicz, nella ripresa gioca sempre con tanta qualità (86′ Ounas sv)

Osimhen 6.5 – Stampa sul palo un tiro fantastico nel finale di frazione. Si muove come un ossesso, per Gunter difficilissimo stargli dietro. Nervoso nel finale

All. Spalletti 6.5 – Un pareggio amaro: due legni, tante occasioni. Verona continua ad esser bestia nera per il Napoli

VOTI VERONA

Montipò 5.5 – Male su Di Lorenzo, si riscatta parzialmente su Insigne. Il palo lo salva sul tiro di Osimhen. Altro palo a salvarlo nel finale

Dawidowicz 5.5 – Seguire Insigne gli crea ben più di una difficoltà. Gli va di lusso a prendere solo un giallo

Gunter 6 – Lascia svariare Osimhen, gli lascia una sola chance in area nel primo tempo. Nella ripresa fa più fatica a seguirlo (84′ Magnani sv)

Ceccherini 6.5 – Bravo su Politano, si propone anche sulla catena di sinistra

Faraoni 5.5 – Si vede poco sulla destra scaligera: pensa più a tenere Mario Rui che a spingere

Tameze 6.5 – Spende tantissime energie nella ricerca di Zielinski, non molla un pallone neppure nella ripresa

Miguel Veloso 6 – Si piazza su Anguissa quando non è chiamato a ricamare il calcio del Verona

Casale 5.5 – Parte bene, anche pericoloso come esterno: ma, sul gol di Di Lorenzo si perde l’esterno azzurro

Barak 7 – Solito talento: determinante sul gol di Simeone, sempre costante nelle due fasi. Sfiora il colpaccio nella ripresa, gran lavoro (75′ Bessa 4 – Entra per farsi espellere)

Caprari 6.5 – Perfettamente complementare nei movimenti di Simeone, non facile per Rrahmani e Juan Jesus leggere i suoi movimenti (84′ Kalinic 4 – Come Bessa)

Simeone 7 – Resta assolutamente on fire: ancora un gol contro una grande, sta vivendo la stagione della consacrazione (75′ Lasagna 5 – Si vede poco con il Napoli in forcing)

All. Tudor 7 – Bravissimo a tenere il Napoli, finisce in 9 ma i suoi lottano come leoni

VOTO ARBITRO

Ayroldi 5 – Vuole arbitrare all’inglese, arbitra lasciando spazio ed adito a troppi contatti. Giusta l’espulsione di Bessa

TABELLINO

RETI: 13′ Simeone, 18′ Di Lorenzo

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui; Anguissa (86′ Mertens), Fabian; Politano (62′ Lozano), Zielinski (62′ Elmas), Insigne (86′ Ounas); Osimhen. A disp. Meret, Marfella, Zanoli, Demme, Lobotka, Petagna. All. Spalletti
VERONA (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Gunter (84′ Magnani), Ceccherini; Faraoni, Tameze, Miguel Veloso, Casale; Barak (75′ Bessa), Caprari (84′ Kalinic); Simeone (75′ Lasagna). A disp. Pandur, Berardi, Cetin, Cancellieri, Ruegg, Sutalo, Ragusa, Hongla. All. Tudor
ARBITRO: Giovanni Ayroldi di Molfetta
AMMONITI: Rrahmani (N), Barak (V), Veloso (V), Dawidowicz (V), Kalinic (V), Osimhen (N)
ESPULSI:  Bessa all’87’ per doppia ammonizione. Kalinic al 93′ per doppia ammonizione