Altro che svolta, Mazzarri non decolla: i risultati lo ‘accusano’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:23

Terza sconfitta consecutiva per il Cagliari di Mazzarri: l’arrivo del tecnico toscano non ha portato la svolta sperata

Otto partite, cinque punti, ultimo posto in classifica. Il Cagliari era partito con ben altre ambizioni ad inizio stagione ma ora si trova in piena lotta per non retrocedere. Alla squadra sarda a nulla è valso il cambio di allenatore: dopo un punto in tre partite, il presidente Giulini ha deciso di esonerare Semplici per chiamare alla guida della squadra Walter Mazzarri.

Walter Mazzarri
Walter Mazzarri © LaPresse

La speranza era di risollevare una squadra che per qualità può ambire ad altre posizione, ma i risultati finora non hanno dato ragione alla scelta. Una sola vittoria e due pareggi nelle otto partite di Mazzarri a Cagliari, con sette gol fatti e quindici subiti. Numeri che rappresentano al meglio la situazione complicata che vivono i rossoblù.

LEGGI ANCHE >>> Allegri ‘tradito’, i sei giocatori della Juventus che hanno deluso il tecnico

Calciomercato Cagliari, Mazzarri non ingrana e arriva la pausa

Mazzarri
Mazzarri © LaPresse

Di certo con l’avvento di Mazzarri, la società si aspettava una svolta nei risultati che non è arrivata. Le tre sconfitte consecutive hanno fatto sprofondare in classifica il Cagliari ed ora sabato c’è un match complicato contro l’Atalanta.

Nel post gara il presidente Giulini ha bollato come “impossibile” l’ipotesi esonero per Mazzarri definito “unica certezza”, ma certo dovessero continuare i risultati negativi anche la posizione del tecnico inizierebbe a vacillare.