Bologna-Cagliari, ai microfoni Giulini: l’annuncio sul futuro di Mazzarri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:36

Finale amaro in Bologna-Cagliari per i sardi, in tv il presidente Giulini invece del tecnico Mazzarri: l’annuncio sull’allenatore

Ancora una sconfitta per il Cagliari, la terza consecutiva. Sardi sconfitti anche a Bologna per 2-0 e che restano all’ultimo posto. A fine gara, in tv non si presenta il tecnico Mazzarri, ma il presidente Giulini. Dal numero uno cagliaritano, subito un annuncio sulla posizione dell’allenatore.

Giulini
Tommaso Giulini (screen shot)

“Esonero Mazzarri? Non c’è nessuna possibilità, l’allenatore è una delle poche certezze che abbiamo – ha dichiarato a ‘DAZN’ – Sono venuto qui io perché c’era molto nervosismo nello spogliatoio a fine partita, era meglio che oggi a metterci la faccia fosse il presidente. Di certo non mi aspettavo di essere ultimo in classifica, la rosa ha un grande valore. A volte ci sta mancando qualcosa, talvolta è un po’ di attaccamento alla maglia, talvolta è lucidità. Dobbiamo fare meglio nelle prossime gare”.

Cagliari, l’annuncio sul ritiro e la stoccata agli arbitri

Mazzarri
Walter Mazzarri © LaPresse

“Ritiro? Ne parleremo con il mister e il direttore sportivo – ha proseguito Giulini – E’ una situazione inaccettabile, non meritiamo assolutamente l’ultimo posto. Anche stasera fino al gol non avevamo concesso niente facendo la partita che dovevamo fare, magari avremmo dovuto creare qualche occasione in più ed è quello che ci sta penalizzando. E’ un momento in cui siamo anche poco fortunati, al primo momento di distrazione prendiamo gol. Non ci va bene neanche con gli arbitri, oggi non c’era molto di clamoroso ma magari un altro arbitro quella trattenuta di Joao Pedro ci da’ rigore…”.