“Mi ha sempre ricordato Ronaldo”: van der Sar esalta un bianconero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:28

Edwin van der Sar, ex portiere e attuale dirigente dell’Ajax, esalta de Ligt. Ecco le sue dichiarazioni

"Mi ha sempre ricordato Ronaldo": van der Sar esalta un bianconero
Edwin van der Sar © Getty Images

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube!

L’ex portiere di Juventus e Manchester United Edwin van der Sar, oggi dirigente dell’Ajax, ha rilasciato un’intervista a ‘Tuttosport’. Da de Ligt al nuovo gioiello della squadra olandese Gravenberch: ecco le sue parole. Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

DE LIGT – “Nella Juventus ha due maestri come Chiellini e Bonucci, ma sta comunque giocando tanto. Il valore di de Ligt non si discute. Però non dimentichiamoci che ha 22 anni. Qualche critica è normale, fa parte del calcio, però Matthijs è un ragazzo che ama le sfide. È un top player e ha una grande mentalità: lavora tanto per migliorarsi. Vi assicuro che ai tempi in cui giocava all’Ajax come spirito mi ha sempre ricordato Cristiano Ronaldo. De Ligt, anche alla mattina presto, quando non era in campo lo trovavi in palestra”.

GRAVENBERCH NUOVO POGBA – “È forte, fisico, tecnico e alto: diciamo che qualche somiglianza c’è, ma non mettiamo troppa pressione su Ryan. È un ragazzo del 2002”.