Scintille Spalletti e Insigne con lo Spartak, cosa è successo a fine gara

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:30

Napoli-Spartak Mosca dai tanti momenti di tensione: nel finale Spalletti e Insigne contro la panchina avversaria, i dettagli

Napoli Spartak
Napoli Spartak © Getty Images

Tredici cartellini, l’espulsione di Mario Rui che ha cambiato l’inerzia della partita, un rigore prima assegnato e poi cancellato dal Var. Tantissime proteste per altri interventi di giocatori dello Spartak Mosca su cui la panchina del Napoli ha chiesto il rosso, prima del doppio giallo a Caufriez all’82’. Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

In questo contesto a fine partita ci sono stati forti tensioni in campo: Spalletti era su tutte le furie per una provocazione subita dalla panchina avversaria. Lo scontro ha coinvolto anche i giocatori, Insigne è arrivato quasi a contatto con gli avversari, sono dovuti intervenire altri compagni tra cui Ospina per placare gli animi. Tutto è durato qualche minuto, poi la situazione si è messa a posto, toccherà al Napoli sbollire le vicende di questa pazza partita.