Napoli-Spartak, espulsione col VAR e rissa: social scatenati

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:41

L’espulsione di Mario Rui manda su tutte le furie i tifosi del Napoli, letteralmente scatenati sui social

var espulsione in Napoli-Spartak
Luciano Spalletti © Getty Images

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube!

Al Napoli sono bastati pochi secondi per passare in vantaggio, in Europa League, contro lo Spartak Mosca. Un gol di Elmas ha così messo in discesa la partita contro i russi. Al 30esimo, però, il match si è clamorosamente complicato: Mario Rui, dopo un’entrataccia, veramente insensata, è stato espulso dopo l’intervento del VAR. L’arbitro aveva inizialmente punito il fallo del terzino ai danni di Moses con un semplice giallo. Rivedendo le immagini, però, non c’è stato scampo per il calciatore portoghese. I social si sono così scatenati. Nessun dubbio, nel mirino è finito Mario Rui.

LEGGI ANCHE >>> Napoli-Spartak, voti e tabellino primo tempo | Lampo Elmas, ingenuo Mario Rui

La partita dopo il rosso si scalda e prima della chiusura del primo tempo, l’arbitro assegna un calcio di rigore per un contatto tra Politano e Promes. Pochi secondi dopo, rissa in campo tra le due squadre, prima che il fischietto decida di tornare sui propri passi, annullando il penalty per i russi, una volta rivista l’azione al Var.

Ecco alcuni tweet: