“Squadra piccola”, “Pantomima”: botta e risposta Mourinho-Sarri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:52

Maurizio Sarri ha risposto a Mourinho ed è tornato ad attaccare la Lega Serie A: il botta e risposta tra i due allenatori

Sarri
Maurizo Sarri © Getty Images

Dopo la vittoria contro la Lokomotiv Mosca, Maurizio Sarri ha parlato a ‘Sky’ ed è tornato su due polemiche degli ultimi giorni: quella con Mourinho che nel pomeriggio aveva definito la Lazio una “piccola squadra” e con la Lega per il calendario. Sul tecnico della Lazio, Sarri ha affermato: “Lo stimo ma non voglio rispondere a questa pantomima. Mourinho può pensare ciò che vuole”. Parole che arrivano poco dopo quelle pronunciate dal tecnico della Roma dopo la vittoria contro lo Zorya in Conference League: “Di buono oggi c’è il risultato. Qualche giorno fa abbiamo dominato una gara contro una squadra che sembrava piccola e abbiamo perso. Oggi abbiamo vinto ed è la cosa più importante”.

Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

Non solo Mourinho: Sarri risponde anche alla Lega

Non solo Mourinho, Sarri sulla Lega è ancora più duro: “In un comunicato del 14 luglio 2021, la Lega dice che una squadra reduce da una partita deve avere due giorni di riposo e giocare al terzo giorno. La storia delle 48 ore non ha riscontro: se la Lega non conosce le norme che lei stessa fa, sono preoccupato”. L’allenatore continua: “Poi c’è il buon senso che indicava di farci giocare nell’ultimo slot disponibile ed invece abbiamo giocato nel primo: non mi sembra un buon trattamento. Se faranno lo stesso con Napoli e Roma, sarò ugualmente disturbato”.