Shakhtar Donetsk-Inter, Zanetti ottimista: “Ecco cosa serve”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:39

Il vicepresidente dell’Inter, Javier Zanetti, è intervenuto ai microfoni del pre partita con lo Shakhtar Donetsk: ecco le sue parole

Shakhtar Donetsk Inter Zanetti
Javier Zanetti a Sky

Sta per prendere il via il match di Champions League tra Shakhtar Donetsk e Inter. Durante il pre partita, ai microfoni di ‘Sky Sport’, è intervenuto il vicepresidente nerazzurro Javier Zanetti. Di seguito le sue parole: “Quando giochi la Champions le sensazioni sono sempre positive. Lo stadio è difficile, ma vista la prestazione col Real Madrid dobbiamo continuare con questo percorso e sperare che arrivi il risultato”. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

SULLA SQUADRA: “Ci sono tante alternative che possiamo sfruttare. Bisogna trovare l’equilibrio, ma se ci alleniamo così come ci alleniamo adesso lo troveremo”.

LEGGI ANCHE>>> L’impero Suning sta crollando? Ecco cosa può (non) accadere all’Inter

MENTALITÀ: “Penso che lo scudetto ha dato molta consapevolezza. La Champions è sempre un banco di prova. Dobbiamo fare questo passo più per superare il turno e sperare di andare avanti il più possibile”.

PARTITA CONTRO LA DINAMO KIEV: “È stata una delle partite più entusiasmanti del ‘Triplete’. Mourinho a un certo punto ci disse che eravamo fuori, quando stavamo sotto 1-0. Lui cambiò molto a gara in corso, io andai a fare anche il centrale di difesa. Abbiamo vinto quella partita, perché ci abbiamo creduto fino alla fine. Grazie a quella vittoria siamo arrivati primi nel girone”.