Milan-Atletico Madrid, Pioli: “Non sarà decisiva. Sul mio futuro…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:59

Le dichiarazioni di Stefano Pioli alla vigilia di Milan-Atletico, sfida valevole per la seconda giornata della fase a gironi di Champions League

Pioli
Atletico-Milan, Pioli in conferenza (screenshot Youtube)

Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

Stefano Pioli ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della delicata e importantissima sfida di Champions contro l’Atletico Madrid. Ecco le parole del tecnico del Milan raccolte da Calciomercato.it.

CRESCITA SQUADRA – “Siamo stati bravi in questo percorso di crescita. Siamo giovani e questo aspetto ci dà sicuramente tanti vantaggi. Se ai risultati non ci arrivi con l’esperienza, ci arrivi senz’altro con l’entusiasmo e con le idee”.

ATLETICO – “Fino a sabato era imbattuta. Affronteremo una squadra forte e solida, con un allenatore preparato e giocatori di grande livello. Dobbiamo essere concentrati per tutta la partita, giocare a un livello più alto sul piano tecnico. La gara col Liverpool può farci trovare maggiormente pronti. Sarà una sfida importante, ma non decisiva. C’è voglia di far bene davanti ai nostri tifosi”.

GIROUD – “Perdere due settimane di preparazione ti fa certamente perdere il ritmo e la condizione. Ma sono sicuro che crescerà nelle prossime partite”.

THEO HERNANDEZ – “Sta crescendo tanto pure in fase difensiva. Theo sta ormai toccando livelli altissimi”.

FUTURO – “Nella mia testa ho creato un rapporto con il mondo Milan, che non ha scadenza. Dobbiamo continuare così. Futuro? Pensiamo alla partita di domani…”, conclude Pioli.