Pellegrini salta il derby, Mourinho e la Roma gelati: “Non ci sono speranze!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:37

Assenza pesante per la Roma nel derby con la squalifica di Pellegrini, non c’è possibilità di vedere il capitano giallorosso in campo.

Pellegrini
Lorenzo Pellegrini © Getty Images 

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube!

La Roma ha risposto sul campo alla sconfitta con il Verona battendo l’Udinese e tenendo il passo delle prime in classifica. Partita molto dura però per i giallorossi nel secondo tempo e vittoria che è stata pagata a caro prezzo, con l’espulsione nel finale di Lorenzo Pellegrini per doppia ammonizione. Il capitano giallorosso salterà così il derby di domenica contro la Lazio, anche se Mourinho ha dichiarato di voler ricorrere alle vie legali. Il secondo giallo mostrato al numero 7 dall’arbitro Rapuano per la sbracciata tra il volto e il collo di Samardzic ha fatto discutere, fino a essere definito ridicolo dallo stesso Mourinho in conferenza stampa.

LEGGI ANCHE >>> VIDEO | Roma, Abraham show: prima l’inno, poi i selfie coi tifosi fuori l’Olimpico

Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

Mourinho
Mourinho © Getty Images 

Espulsione Pellegrini, la sentenza di Marelli: “La squalifica è inevitabile”

Tuttavia, non ci sono possibilità di evitare la squalifica al centrocampista. L’ex arbitro Luca Marelli, oggi commentatore per ‘DAZN’, su Twitter da un lato appoggia l’argomentazione di Mourinho, spiegando che la seconda ammonizione a Pellegrini è sbagliata, dall’altro però stronca le speranze del portoghese. “L’espulsione comporta la squalifica automatica per una giornata, anche se per doppia ammonizione”, spiega. E l’episodio non può essere soggetto a prova tv né essere valutato come errore tecnico.